Utente 134XXX
salve carissimi dottori... vi scrivo perchè è da un certo periodo che noto un dolore intermittente(5 volte al mesi all'incirca) lungo l'ombellico (verticalmente) fino al pube.. questo dolore mi è stato detto che potrebbe essere un principio di ernia lungo la linea alba... vorrei sapere se è questo... da cosa è provocata, cosa puo causare... inoltre non riesco più a fare alcuni esercizi fisici come il sit-up e gli addominali bassi poiche noto forti tremori su tutto il tronco costringendomi a smettere subito vorrei capire se è correlato con questo dolore, esternamente non si vede nulla poiche sono in sovrappeso... attendo consigli grazie
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

visto il suo evidente errore di inserimento (non si tratta di chirurgia toracica bensì addominale/generale), le risponde un chirurgo generale.

i limiti di una valutezione a distanza sono evidenti visto il mezzo che stiamo utilizzando.

se al momento attuale non sono evidenti tumefazioni a livello del tratto di parete addominale ne a riposo e sotto sforzo (contrazione del torchio addominale), ne in posizione supina e tantomeno in posizione eretta, non dovremo essere di fronte ad un problema di ernia o di debolezza della parete.

viste le premesse comunque l'unico che potrebbe escludere definitivamente questa ipotesi potrebbe essere il suo medico curante a seguito di una visita medica o uno specialista.

questi suoi sintomi potrebbero essere messi in relazione alla ripresa degli esercizi ginnici che da un pò di tempo potrebbe non aver eseguito.

il suo medico potrebbe darle una risposta più precisa sempre dopo la visita.

mi tenga informato

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
carissimo dottore nonché medico chirurgo.... il dolore che ho provato ieri era lancinante proprio al centro della pancia a partire dall'ombelico fino a zona pubica.. ho esercitato una palpazione non sentendo alcun rigonfiamento (sono già stato operato d'ernia inguinale)e facendo una pressione proprio dove ho il dolore lo stesso diminuisce con la pressione effettuata dalle mie mani questo mi ha portato a pensare un principio d'ernia inoltre andrò a giorni dal mio medico curante e le farò sapere intanto grazie per la risposta spero che qualcuno riesca a spostare la mia domanda nella sezione giusta grazie buon pomeriggio
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
la sezione è quella giusta, ma come lei capirà i limiti di una valutazione a distanza sono rappresentati dal fatto che non posso visitarla e l'esame clinico, quello che lei ben riferisce di aver fatto, ma ahime lei non è un medico non è affatto dirimente.

si faccia vedere dal medico anche se credo che non sia di fronte adu problema erniario nonostante i suoi precedenti anamnestici

cordiali saluti