Utente 998XXX
Salve,

sono un ragazzo di 24 anni e all'incirca all'età di 8 anni ho subito una circoncisione totale per fimosi. Questa cosa mi ha creato diversi problemi a livello psicologico, insicurezza, timore del giudizio altrui e pudore eccessivo, elementi che mi hanno portato a perdere tardi la verginità, dopo aver finalmente accettato l'idea della mia relativa diversità. Ora io sto bene con me stesso e ho una vita sessuale normale però mi piacerebbe riacquistare almeno parte del prepuzio che mi è stato tolto, principalmente per acquisire una maggiore sensibiltà a livello del glande.

Ho letto quindi di questa tecnica non-chirurgica (Foreskin Restoration)che permette in qualche mese il recupero parziale o totale del prepuzio tramite uno stretching graduale della pelle residua effettuato per mezzo di uno strumentio specifico. Vorrei raccogliere un vostro parere a riguardo, su eventuali rischi, effetti collaterali, un parere medico insomma. Inoltre vi chiedo se ci siano attualmente delle valide alternative, escluse quelle chirurgiche.

Grazie in anticipo!

D.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,solo un chirurgo reale e non virtuale puo' rispondere al Suo quesito,in quanto bisognerebbe valutare la disponibilita' di pelle prepuziale...Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 998XXX

Iscritto dal 2009
Quindi le mi consiglia una visita dall'andrologo? oppure dall'urologo?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...l'urologo e' un chirurgo...Cordialita'.