Utente 128XXX
salve, le spiego semplicemente il mio problema, se lo si puo chiamare così.
Diverso tempo fa, parlo di almeno 5 mesi fa, mentre mi stavo masturbando seduto, sarà per la posizione scomoda o non so, decisi di alzarmi, vista la posiziona nn tanto comoda e, nel mentre stavo per eiaculare, mi sono quasi bloccato. Questo mi comportò immediatamente un fastidio fortissimo tra l'ano e i testicoli. la sera stessa nn potevo neppure dormire a causa dei fastidi dovuti a ciò!L'indomani fu tutto normale.
Premetto che sono un po esagerato, nel senso che spesso mi masturbo. Non solo, ho spesso adottato la tecnica dello strofinamento, quindi spingere forza sul pene affinchè riesco ad eiaculare.
In questi ultimi tempi ho avuto molto fastidio, anche nel solo sfiorare il corpo del pene, come se fosse indolensito e, durante la minzione, del fastidio sull'uretra.
Cosa feci.....pensai di dare una pausa. Passato del tempo tutto è andato molto meglio, infatti il dolore sul corpo del pene è quasi sparito.
Oggi, ciò che mi lascia un po perplesso è che, ho ripreso a masturbarmi, meno del solito comunque, e mi è successo stasera stessa che, nel mentre mi masturbavo ho sentito nuovamente un fastidio sempre nella zona tra l'ano e i testicoli che come ho capito è una zona prostatica.
Stasera ho pensato: potrebbe essere anche dovuto al fatto che mi masturbo su una sedia scomoda??? E' una di quelle sedie (tipo famiglia adams)che, affinchè uno posssa stare comodo, è costretto a mettere su 2 o 3 cuscini.... e spesso sono messo con la schiena troppo appoggiata allo schienale e le gambe divaricate ma messe un po male a causa dei cuscinoni.

Cosa ne pensa? Lei pensa che sia un fattore patologico o potrebbe anche essere che questo dolore sia causato dalla mal posizione adottata?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,della Sua descrizione,poco interessante dal punto di vista clinico,si evincerebbe che sia affetto da fimosi (altrimenti perche' strofinare?). Credo che le fitte riferite possano esprimere uno stato flogistico prostatico,
favorito dallo accanimento masturbatorio.E' una buona opportunita' per parlarne con un andrologo.Cordialita'.