Utente 170XXX
Salve Dottore, grazie in anticipo per la risposta.
Volevo chiedere una sola cosa, può un linfonodo ingrandirsi e rimanere tale per anni?Ovvero dopo che questo si ingrandisce se vi è alla base una patologia devono seguire ulteriori sintomi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
A volte non ci sono altri sintomi. E' sempre bene pero' farsi controlare dal proprio Medico e se necessario effettuare ulteriori accertamenti (ecografia, esami ematochimici...)
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
io ho una sorta di nervo all ascella sx e nell ascella dx piu piccolo, simili ce li ho all inguine il dott mi ha controllato e dice che nn è nulla, ma li ho da piu di 4-5 anni durante i quali ho fatto concorsi nei carabinieri, esami del sangue, quadro proteico, la gammaGT tutto, ma mai nulla....quindi se fosse qualcosa le analisi lo avrebbero rilevato non crede?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
La tranquillita' possono dargliela gli accertamenti ematochimici, ma ancor di piu' la Visita Medica che ha effettuato.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Dott. grazie per la consulenza...le volevo chiedere un ultimissima cosa, ma da cosa si riconosce un linfonodo al tatto?come si presentano?
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
I linfonodi hanno normalmente una consistenza duro-elastica. La forma assomiglia a quella di un piccolo fagiolo e le dimensioni variano da pochi millimetri fino a circa 2 centimetri, ma potrebbero risultare ancora piu' grandi in corso di infiammazione. Per avere qualche delucidazione in piu' le consiglio la lettura di questo interessante articolo: http://www.medicitalia.it/minforma/Oncologia-medica/63/I-linfonodi-o-linfoghiandole-ed-il-sistema-linfatico
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dott, cosa vuol dire duro-elastica?
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
E' un'espressione che indica la consistenza, che e' piuttosto rigida alla pressione, ma che tende a riprendere la sua forma non appena si smette di comprimerla.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dott...infatti quel che ho io sono tipo nervi durissimi che non si comprimono affatto...credo siano nervi!grazie:) un ultima cosa ma i linfonodi ingrosati sono molto in profondità oppure basta la minima pressone x riconoscerli?
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Non sono molto profondi: una mano esperta li palpa senza problemi. Se ha letto l'articolo che le ho consigliato avra' certamente visto anche i relativi disegni...
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Salve dott..ieri ho farro una visita all'ascella, il dott ha detto che non vi è nulla...cosa che sospettavo anche dalle sue spiegazioni xke come ho già detto è una massa durissima e non elastica e si muoveva a scattisolo a dx e sx...e si palpa solo ad ascella chiusa....quando ho il braccio alzato bisogna affondare la mano infondo x sentirlo...invece ho visto che il dott x visitarmi non ha fatto pressione x nulla ma mi ha visitato a mano aperta...quindi...saranno nervi!!!!in compenso mi ha detto di non usare deodoranti spray....grazie di tutto dott
[#11] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Di sicuro non sono nemmeno nervi... casomai tendini!
Cordiali saluti