Utente 170XXX
Salve,e' la prima volta che espongo il mio problema ad un medico.(ho il prepuzio ancora attaccato al glande).Ho 50 anni e porto questo fastidio da ragazzo, non essendo mai andato a controlli per timidezza o vergogna mi ritrovo ora in mezza eta' a dover affrontare seriamente il tutto. Sono sposato e con figli, durante tutti questi anni i rapporti con mia moglie erano soddisfacenti anche se provavo un po' di fastidio, ma ora appena inizio il rapporto, mi fa male subito il pene o meglio mi tira la pellicina che e' ancora attaccata al glande non permettendomi di avere un vero e proprio rapporto. Quando il pene e' in erezione non riesco a tirare fuori tutto perche' appunto mi ostacola il filino di pelle ancora attaccato. Cosa dovrei fare? Posso risolvere il problema da solo oppure dovrei subire un piccolo intervento?
La ringrazio sin da ora. Fausto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la fimosi non si risolve spontaneamente,per cui,anche per un problema igienico,non esiti a rivolgersi al Suo medico che e consigliera' di da farsi.Cordialita'