Utente 171XXX
salve, ho 34 e godo di ottima salute pero' pian piano mi son accorto di avere un calo del libido sessuale, cari dottori navigando su internet ho sentito parlare dell'arginina e dicono che possa avere un buon effetto a proposito, non so cosa bne pensate voi e se fosse vero dove posso trovare l'arginina e in che dosi e' consigliabile prenderla e per quanto tempo. grazie a tutti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,prima di iniziare una terapia,e' necessario porre una diagnosi.Non sottovaluti il consiglio se vuole evitare una inutile medicali zazione della sessualità .Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile signore , allo stato attuale non esistono farmaci o prodotti con l'indicazione ad aumentare il desiderio sessule.L'arginina dovrebbe aumentare la produzione dell'ossido nitrico che induce l'erezione , ma ha una scarsa attività reale in quanto viene metabilizzata a livello epatico con scarsa disponibilità per il resto dell'organismo.
Le sconsiglio di fidarsi della rete per quanto concerne l'uso di prodotti per aumentare le performance sessuali.
Il desiderio sessuale può aumentare o diminuire in relazione a varie situazioni emozionali , relazionali e di stress.
Se ,comunque, avverte una situazione di disagio rispetto alla sua salute sessuale l'unica soluzione è quella di eseguire una valutazione andrologica diretta.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci
52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile utente, come già ricordato dai colleghi, il desiderio sessuale è funzione di diversi segnali interni ed esterni, attivi, in maniera diversa, durante tutto il ciclo di vita. In parte, quindi è attivato da un programma neuroendocrino che orienta l'individuo alla ricerca della partner.
Oltre ai meccanismi biologici, ci sono altri segnali che attivani i desideri: pensieri, emozioni che la mente produce, rielaborandeo nel tempo eventi, immagini, sensazioni, aspettative, significati, ecc...

Pertanto è necessaria una diagnosi andrologica e, qualora la visita fosse negativa, può rivolgersi ad uno psicoterapeuta per capire se il desiderio ipoattivo è di origine psicogena.

Saluti,