Utente 103XXX
Gentili medici,

ho 26 anni e sono in cura per alopecia androgenetica con Finasteride e Minoxidil da poco più di 2 anni. Dopo circa un anno e mezzo di trattamento ha riscontrato alcuni dei noti effetti collaterali della terapia: sperma liquido e in quantità ridotta, alterazione della potenza erettiva, lievi dolori ai testicoli.

Su suggerimento medico, ho sospeso per circa due mesi il trattamento, per poi riprenderlo (non ero a conoscenza del fatto che sia normale una sospensione mensile/bimestrale ogni 12 mesi). Ad oggi, dopo 3 mesi di ripresa, constato nuovamente solo i due suddetti effetti alla morfologia dello sperma.

Volevo porvi due domande:

* Come e dove è possibile richiedere uno spermiogramma (se necessario saperlo, sono di Genova) e cosa eventualmente è importante valutare?
* Avete qualche valutazione, basata sulla vostra esperienza medica, riguardo la terapia con finasteride e le sue interazioni con l'apparato genitale maschile?

Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,gli eventuali effetti collaterali della finasteride sull'apparato genitale,riproduttivo e sessuale,scompaiono con la sospensione della terapia.
Quanto allo spermiogramma,il Suo medico sapra' indicarLe un buon laboratorio.Cordialita'.