Utente 887XXX
Gentile Dottore,
ho partorito nel 2005 ma mio figlio è stato trasferito in un ospedale che aveva la terapia intensiva per un lieve distress respiratorio, rivelatosi poi niente di chè.. (in poche parole poteva essere evitato il trasferimento); lo so che sembrerà banale e inutile ma io, che l'ho raggiunto dopo 2 gg dalla nascita (alla dimissione dall'ospedale dove ho partorito), continuo a chiedermi se non potrebbe essersi verificato uno scambio (DOPO LE NOTIZIE ANCHE DEGLI ULTIMI TELEGIORNALI) e la cosa mi crea problemi..cos'è la MAPPA CROMOSOMICA e potrebbe essere un esame valido per sapere se è veramente mio figlio e non vi è stato alcuno scambio? in alternativa cosa mi consiglia di fare a livello di esami? GRAZIE PER L'ATTENZIONE..
[#1] dopo  
171326

Cancellato nel 2012
Per determinare la parentela si esegue un esame di compatibilità di DNA. Questo si esegue confrontando una parte dei suoi cromosomi con quelli di suo figlio. Se più o meno la metà di questi combaciano vuol dire che è suo figlio, altrimenti no.
Venendo al suo problema credo che il trasferimento sia stato una precauzione. Se fosse peggiorato il distress il bambino avrebbe potuto aver bisogno di una ventilazione invasiva, o di essere intubato, e pertanto necessitava di un centro con Terapia intensiva neonatale. Nella mia esperienza credo sia estremamente difficile che si scambino i piccoli, e poi credo che il bambino abbia avuto un contrassegno di riconoscimento. Ma se questo tarlo non la lascia star tranquilla faccia il test, credo che costi qualche centinaio di euro.
[#2] dopo  
Utente 887XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dottore,
la sua risposta mi ha in parte tranquillizzata; però per evitare di ricadere in continui pensieri volevo far eseguire un test del DNA come Lei stesso mi consiglia; mi sono rivolta ad uno studio "privato" ed il costo per l'esecuzione dell'esame è di € 1900.. lei capisce che si tratta di una cifra alquanto "impegnativa", per quello che molti potrebbero definire un capriccio. Non esiste un altro esame simile ma meno costoso? La mappa cromosomica è un altro modo per chiamare il test del dna?
Grazie per l'attenzione.
[#3] dopo  
171326

Cancellato nel 2012
Purtroppo non le so dare una risposta in tal senso, di solito noi lasciamo la scelta della tecnica al genetista, per cui non so consigliarla, mi spiace.