Utente 140XXX
Buongiorno
Volevo chiedere un consiglio.
Da circa sei mesi sono in cura da un urologo per una fastidiosa congestione prostatica a detta del dottore che mi ha in cura non batterica,
Esami svolti: tampone uretrale, spermiocultura, urinocultura. tutti negativi.
La cura che stò svolgendo si basa su antinfiammatori (Oki) + genurin capsule.
Volevo sapere se tale cura può essere integrata (non sostituita) dalla nedicina naturale ed eventualmente quali potrebbero essere i prodotti utili in questa patologia.
Ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
la condizione in oggetto può giovarsi di una integrazione con farmaci fitoterapici e omeopatici. La scelta dei farmaci individualmente più opportuni andrà operata dal medico competente in queste discipline che potrà visitarla.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore
Nel frattempo però sono stati scoperti dei leucociti e delle emazie nella spermiocultura quindi a detta del mio urologo c'è anche in atto un'infezione.
Mi ha prescritto l'Uridrox 600 1 capsula al dì per 10 giorni.
Un medico omeopata amico di famiglia mi ha detto di integrare la cura con Urell capsule estratto a base di Cranberry americano.
Che ne pensate??