Utente 978XXX
Salve, Nel corso di questa settimana, precisamente alla volta di lunedì sera e martedì nel tardo pomeriggio ho accusato un disturbo della vista, in particolare l'oscuramento della vista dell'occhio dx per un periodo non superiore a 2/3 minuti. Non ricordo emicranie o sensazione di appesantimento della testa ma la situazione insolita mi ha preoccupato. L'oscuramento si è presentato come una macchia nera che occultava il campo visivo centrale dell'occhio, una sorta di eclissi per intenderci. In entrambi i casi il disturbo si è verificato di fronte allo schermo del computer e in seguito ad una distensione della muscolatura concomitante ad un profondo respiro come si usa fare per rilassarsi un pò. c'è da aggiungere che tenevo la stessa postura da almeno due ore. La vista è poi ripresa gradualmente come se dall'occhio vedessi attraverso uno schermo a grossi pixel. Raccontandolo al medico di base mi ha prospettato una possibile amaurosi fugace prescrivendomi una visita oculistica che avrà luogo tra circa due settimane. Dovrei anticipare? E' preferibile effettuare altri esami? Esiste la probabilità che la situazione si aggravi? il 9 settmebre dovrei recarmi all'estero per qualche giorno. Vorrei sapere se posso partire tranquillo. ringrazio per la cortese risposta.
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, faccia senz'altro la visita oculistica, potrebbe essere un disturbo circolatorio anche legato a stress psicofisico, non credo che ci sia particolare urgenza, se il disturbo non ricompare aspetti tranquillamente la visita tra qualche giorno.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 978XXX

Iscritto dal 2009
In questi due ultimi giorni il disturbo non è ricomparso. Attendo la visita e nel frattempo la ringrazio per la cortese risposta. cordialmente,