Utente 171XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 23 anni. Da 2 anni circa mi è stata riscontrata un allergia alle gramicee. L'allergologo mi ha dato come terapia ketoftil, nasonex e aerius. Sul referto del test vi era anche scritto ipersensibilità all'ambrosia da verificare!!! Ora da circa una settimana sono rispuntati i soliti sintomi: bruciore e occhi rossi, naso che cola in più ho una tosse fortissima e astenia! Dato che la terapia mi faceva poco effetto mi sono rivolto al mio curante che mi ha prescritto il ventolin e cambiato l'aerius con lo zirtech. Con il ventolin la tosse è passata e il mal di gola è leggermente diminuito solo che mi sono reso conto che per caso osservando le mie feci erano in parte rivestite da uno strato mucoso bianco. Può essere normale? O può significare una mia intolleranza a tali farmaci??? Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
No, la presenza di muco nelle feci non è correlabile ad un'intolleranza a farmaci.
Comunque se ha adesso questi sintomi allergici è molto probabile che sia allergico all'ambrosia e quindi deve assumere l'antistaminico.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
Ottimo perfetto e il muco non può essere dovuto all'allergia??? Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
No, non c'è correlazione con l'allergia. Spesso il muco è un sintomo aspecifico.