Utente 158XXX
Salve gentili dottori,
ho ho sensazione di intorpidimento al pene in questo ultimo periodo, e per intenderci anche una sensazione di pesantezza che non so da dove proviene. Inoltre mi sono accorto che le vene sono ingrossate (o comunque sono più visibili) rispetto a qualche tempo fa... Probabilmente non sarà niente, ma un consiglio da parte vostra non fa mi male. vi ringrazio in anticipo.

Matteo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
http://www.medicitalia.it/consulti/Andrologia/146282/Perdita-erezione-parziale
Cario signore,
unitamente a quanto lei postao a maggio, si può ipotizzare una infiammazione, ovvero una qualche patologia dle bacino da cui la perdice di erezione è sganciata, in gni caso sarebe il caso che lei ci aggiornasse sulla precedente visita e se non la ha fatta la faccia ora
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
grazie della risposta dottore,
la visita la devo ancora fare, perchè ultimamente il problema era passato e quindi mi sembrava inutile farla, ma da come si presentano nuovamente i fatti sarà la prima cosa che farò. normale visita andrologica giusto?
grazie di nuovo.

Matteo
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
lo penso anche io, magari prende due piccioni con una fava
[#4] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
ok allora... appena fatta le farò sapere qualcosa. grazie ancora della sua disponibilità.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere, magari le siamo utili
[#6] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottori,
il problema era passato nuovamente da solo. Ma non capisco perchè ogni tanto si ripresenti...
La situazione è molto simile a questa, se non identica: http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/194781-ho_l_erezione_ma_molto_debole_rispetto_a_prima.html

Sono stato a fare la visita andrologica, ma appena gli ho spiegato il problema il dottore si è messo a ridere e ha detto che è assolutamente impossibile alla mia età avere disfunzioni erettili, dopo di ciò mi ha mandato via.... Bel modo di comportarsi, poteva almeno essere più comprensivo.

Voi che ne dite? Che dovrei fare?
Mi sarei anche stancato di questa situazione.....

Grazie in anticipo
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Magari intendeva problemi erettili di naura organica, molto frequenti alla sua età i problemi psicogeni. Ma questo è parere a naso., Eventualmente se non si sente soddisfatto senta altra campana.