Utente 171XXX
Buongiorno gentili dottori,volevo presentarmi il mio preblema anche se con un pò di ritardo per avere idea se ho qualcosa o meno.Sono un ragazzo di 19 anni dopo una lacerazione del frenulo,mi recai da un andrologo che mi disse appunto che il mio frenulo era lacerato,mi prescrisse una pomata(di cui nn mi ricordo il nome)che non ho mai applicato...Da li continuai ad avere rapporti sessuali con la mia ragazza,e ogni tanto con il pene in erezione il frenulo diventava bianco,ma non avvertivo nessuna alcuna sensazione allarmante e il mio frenulo sembrava essere ritornato a posto come sempre.Da un pò di tempo (5-6 mesi) mi sn spuntate sul frenulo 3 palline color glande in rilievo in fila che seguono la linea del frenulo verso il basso,(di profilo si vedono,ma minimamente) a volte sembrava che fossero andate via ma poi erano sempre li.in seguito a un rapporto sessuale che risale a ieri l'ultima "pallina"(quindi quella più verso il basso)è diventata di un rosso acceso(che assomiglia a un piccolo brufolo),mentre le altre no,continuo a non avvertire dolore ne prurito,e vorrei sapere appunto di cosa si tratta;premetto che ho rapporti "semi protetti" quindi a volte non uso il profilattico.
VI ringrazio in anticipo per le risposte che mi verrano date
cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,mi sembra eccessiva l'attenzione che presta al Suo frenulo che,Le ricordo,viene sollecitato in ogni rapporto.Se non ha dolore,fastidi,pruriti etc.,
non si preoccupi dei piccoli esiti cicatriziali,piuttosto,approfitti per contattare un andrologo dedicato che Le chiarisca i dubbi sulla genitatlita' riproduttiva e sessuale.Ha mai eseguito uno spermiogramma?Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio per la sua tempestiva risposta dr.Izzo,si,l'andrologo da cui mi recai mi consiglio di fare questa visita e dovrei farla appunto verso inizio ottobre,e mi aveva anche citato i problemi di genitatlità riproduttiva che si possono creare,(mi è stato solo fatto presente che si può rischiare la sterilità),quindi le sarei grato se arricchisse gentilmente la mia conoscenza.Per il resto quindi per queste piccole palline non dovrei preoccuparmi?,se ne andranno??
la ringrazio di cuore,mi ha tolto davvero un peso.
Grazie mille.
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non sono patologiche.Si ricordi,comunque,che il frenulo,istituzionalmente,e' sottoposto ad uno sfregamento continuo,sia nel coito che nella masturbazione...la vita e' una scelta!Cordiailta'.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

lei ha avuto una lacerazione del frenulo.
Il processo di guarigione, aiutato dalla crema applicata, comporta un fenomeno di cicatrizzazione che può portare alla comparsa di piccole formazioni, anche nodulari che , di per se, non sono un problema.
E' chiaro che sarebbe opportuno procedere alla recisione del frenulo onde evitare possibili ulteriori lacerazioni e guarigioni "anomale"
cari saluti