Utente 171XXX
Ho 45 anni e sto cercando di smettere di fumare, in 2 delle 4 occasioni nelle quali ho provato a smettere la prima notte ho avuto una apnea notturna (premetto che non soffro di questo problema), un medico del pronto soccorso mi ha detto che forse è solo un problema psicologico, il mio medico non sa cosa rispondere, vorrei sapere da voi di cosa si tratta, se è un sintomo da dipendenza dal fumo o puo essere solo psicologico e cosa posso fare.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Alberto Calvieri
40% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
gent.le Utente.
mi sembra difficile associare l'episodio di apnea notturna con la dismissione dal fumo di sigaretta...; è probabile che tale episodio si possa essere verificato anche prima di smettere; qualora dovesse ripresentarsi e magari intensificarsi sarebbe opportuno eseguire un polisonnogramma per la valutazione e quantificazione del problema; probabilmente è un problema legato alle prime vie respiratorie che un otorino può svelare con una visita specialistica e porre rimedi con una terapia mirata.
Auguri