Utente 167XXX
Salve,

sto vivendo le mie prime esperienze sessuali e, pur avendo acquisito una buona preparazione in merito, continuo ad avere numerosi dubbi; pertanto, vorrei chiedervi un consulto.

Ieri sera io e la mia ragazza (vergine) abbiamo provato ad avere un rapporto. Ho indossato il preservativo prima di avvicinarmi a lei, ma, nel mentre, ho faticato a mantenere l'erezione. Nonostante ciò, abbiamo cominciato a "strusciarci" (il glande e buona parte dell'asta erano coperti durante lo "strusciamento") e dopo aver riacquistato l'erezione massima abbiamo provato la penetrazione. E' durata pochissimo e non siamo andati fino in fondo perchè lei ha provato un po' di dolore e inoltre il mio livello di eccitazione (complici il nervosismo e la difficolta' ad avere un rapporto completo) continuava ad avere un andamento altalenante, con conseguente perdita (parziale) dell'erezione. Dopo un po' ci siamo fermati, abbiamo aspettato qualche minuto e abbiamo riprovato (con un nuovo preservativo naturalmente). Il problema si è ripresentato e inoltre il profilattico si è sfilato. Purtroppo non me ne sono accorto subito (qualche secondo dopo). Forse in questa manciata di secondi il glande ha sfiorato l'imbocco della vagina (senza penetrazione). In più NON SONO VENUTO. La mia preoccupazione si fonda sulle perdite pre-spermatiche (che sono solito avere) prima dell'eiaculazione. E' un dubbio fondato?? C'è effettivamente il rischio che con questa dinamica si possa essere instaurata una gravidanza?

La mia ragazza era al 7/8° giorno del ciclo. Inoltre ho controllato i preservativi che ho utilizzato ed erano tutti integri.

Spero che possiate tranquillizzarmi perchè da solo non ci riesco.

Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste nessun pericolo di gravidanza indesiderata senza la penetrazione.Continuate a progredire nelle esperienze con le dovute cautele.
Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio Dr. Izzo per la sua rassicurante e celere risposta.

La penetrazione, seppur parziale, c'è stata...e anche se in quel momento indossavo il preservativo ho paura che, non essendo al massimo dell'eccitazione (e quindi dell'erezione e dell'aderenza preservativo-pene), possa essere successo qualcosa. Inoltre il serbatoio del preservativo si è piegato e leggermente ritratto; dopo l'utilizzo pero' l'ho controllato e non presentava rotture (in giro si legge di "microfori" ma non credo che il lattice possa rompersi in questo modo...l'unica modalita' di rottura che vedo possibile è lo "squarcio"..sbaglio?).

Sto entrando in paranoia, me ne rendo conto, ma proprio non riesco a star tranquillo e mi tocca aspettare il 29 settembre per l'arrivo del flusso mestruale.

Dice che le probabilità sono estremamente basse se non addirittura nulle??

Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...nulle.Cordialita'.