Utente 222XXX
Da circa 10 giorni presento nella parte interna superiore del braccio sinistro una formazione che col passare del tempo ha preso una forma circolare sempre più definita, inizialmente con grandezza di una bruciatura da sigaretta, tanto per fare un esempio della grandezza, ma con pochi giorni si è allargata e arrossata arrivando a circa 1 cm di diametro. Il bordo è rosso ed è passato da un rosso pallido di 1 mm a un rosso più acceso di circa 2 mm di spessore, al centro invece è chiara del color della pelle circostante. La pelle all'interno vista con una lente di ingrandimento si prensenta squamosa, dopo averla coperta con un cerotto ha iniziato ad umettare un po'. Ora la tengo coperta con una garza in modo da tenerla protetta e riparata da agenti esterni, e anche per evitare, sospettando si tratti di un fungo, di farla propagare altrove, facendo attenzione anche che nessuno utilizzi lo stesso asciugamano, non usandolo io stessa per altre parti del corpo.
Il sostituto della mia dottoressa mi ha dato delle compresse di Sporanox da prendere per bocca, ma non mi danno molto affidamento, soprattutto leggendo gli effetti indesiderati e le controindicazioni. Inoltre da alcune foto che ho visto su internet sospetto si tratti di Tinea corporis, sempre che sia un fungo, fungo che è non menzionato sulla confezione.
Vorrei sapere dalla descrizione che ho fatto se si tratta di un fungo e cosa posso fare. Sta diventando un po' fastidiosa perchè inizia a bruciare e dare prurito.
Mi scuso se mi sono dilungata troppo.
In attesa di risposta, porgo i miei più cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
VALENZA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Caro paziente, dalla descrizione appare una micosi, senza dubbio, ma la sua Dr.ssa non le ha dato un medicinale sbagliato: certo, lei è libero di fare ciò che vuole, per carità e se viene a mancare il rapporto di fiducia tra medico e paziente..
Si rechi quindi da un dermatologo e non faccia nè auto diagnosi nè fai-da-te.
Internet è un mezzo splendido, ma incontrollato ed incontrollabile, lo dico sempre ai miei pazienti, cui indico anche ,se proprio ci vogliono andare, che siti consultare,per evitare di finire nel mare magnum dei siti pseudo medici che...mamma li tuchi!!
Buondì

Dr. Mocci
[#2] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2004
Gentile Dr. Mocci, la ringrazio della sua risposta e di avermi confermato che il emdiconale che sto prendendo non è sbagliato.
In quanto alla fiducia che ho nella mia dottoressa non si preoccupi, di lei mi fido, è del sostituto che mi ha visitata ho avuto poca fiducia, visto che ssendo isolato non era sicuro che si trattasse di un fungo. In settimana finita la cura andrò dalla mia dottoressa facendomi magari consigliare un dermatologo di fiducia.
Sono daccordo con Lei su cosa circola su internet, infatti l'unico sito su cui faccio affidamento è questo.
Cordiali saluti
Eleonora