Utente 169XXX
Salve
da circa 4 anni soffro di alopecia androgenetica diagnosticata dal mio dottore.
I miei capelli sono abbastanza diradati e sono sul punto di iniziare una cura con miinoxidil 5% per rafforzarli e sperare in una piccola ricrescita.

La mia domanda è semplice.
Una volta ottenuti dei risultati, al momento che si sospende la cura, dopo quanto tempo si ritorna alla stato iniziale? e nel caso sospendessi la cura la mia calvizia diventerà piu sostenuta di quanto non lo sia gia adesso?

Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

non si può affermare con certezza: è invece utile dire che la terapia ha efficacia fin quando viene protratta; dopo la sospensione della stessa terapia efficace (soprattutto con finasteride o con associazioni a questa legate) il normale e genetico percorso si riattiva:

in parole semplici: se una macchina, tarata per andare a 100 all'ora, viene fermata (o avolte addirittura viene innestata la retromarcia - quando i capelli ricrescono) se viene rimessa in marcia riandrà a 100 all'ora (non a 50 o a 200)

legga se vorrà il mio articolo all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=20173

dott. LAINO, Roma
[#2] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
alla sospensione in circa 6 mesi si ritorna alla situazione primitiva, perdendo solo i vantaggi ottenuti e non altro.
Cordialità