Utente 754XXX
Mio marito ha effettuato una cura con la follitropina alfa di 3 mesi e seminox.
Le analisi prima della cura erano:

volume 2,7
tempo di fluidificazione 20 min
Viscosità Fort. Aumentata
Conc. Spermatozoi 53X 10^6 /ml
N.tot spermatozoi 143.100.000
motilità rapidamente progressiva 4%
motilità progressivamente rettilinea 49%
in situ 25%
immobili 22%
vitalità 85%
morfologia 6% norm
leucociti assenti
Mar Test negativo

Screnning ormonale
FSH 1,3

le nuove analisi sono:

volume 3,6
tempo di fluidificazione 30 min
Viscosità NORMALE
Conc. Spermatozoi 83X 10^6 /ml

MOTILITA' DOPO 1 H
motilità rapidamente progressiva 39%
motilità progressivamente rettilinea 15%
in situ 15%
immobili 31%

VITALITA'
MSC 44,8 Mil/ml
FSC 28,0 Mil/ml
SMi 232 Mil/ml


morfologia 37% norm
leucociti 4-6 pc
cellule rotonde 1-2 p.c.
Emazie 2-3 p.c.

Screnning ormonale
FSH 3,8

A noi sembra che la cura abbia funzionato.
E' sufficiente la motilità progressiva rapida del 39% per il concepimento naturale?
La presenza dei leucociti cosa vuol dire?

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Le sue osservazioni sul possibile miglioramneto sono condivisibili.

La presenza di leucociti nel liquido seminale diventa significativa quando questa supera il milione per ml.

Comunque, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 754XXX

Iscritto dal 2008
grazie dottore per la celere risposta, una curiosità ma "leucociti 4-6 p.c " che unità di misura è p.c. ?
inoltre a questo punto la cura va continuata o già i risultati sono sufficienti?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
P.c. vuol dire "per campo" osservati al microscopio ma non è stata fatta una conta per ml.

Sulla terapia e le indicazioni specifiche successive da seguire deve risentire invece il suo andrologo; noi, da questa postazione, niente di serio possiamo indicarle.
[#4] dopo  
Utente 754XXX

Iscritto dal 2008
Gent.mo dottore, mio marito sotto suggerimento del suo andrologo ha rifatto le analisi in un laboratorio più specializzato.Premetto che abbiamo appuntamento con lui laprossima settimana ma mi piuacerebbe avere il suo parere. I risultati sono nuovamente disastrosi

volume 2,6
tempo di fluidificazione 20 min
Viscosità Fort. Aumentata
Conc. Spermatozoi 63X 10^6 /ml
N.tot spermatozoi 163.800.000
motilità rapidamente progressiva 5%
motilità progressivamente rettilinea 38%
in situ 16%
immobili 41%
vitalità 70%
morfologia 7% norm
leucociti assenti
Mar Test negativo
. c'è da dire che nei giorni precedente non è stato molto bene , soffre di colite ulcerosa e ha eseguito l'esame dopo aver avuto 2 giorni di diarrea e nel giorno dell'esame si sentiva molto debilitato. Il biologo del laboratorio ha detto di non prestare importanza ai dati positivi del precedente esame perchè non altamente specializzato. Ma possono esserci risulati così diversi a distanza di 20 giorni cambiando laboratorio o probabilmente lo stato di salute ha influito così tanto?
grazie
cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se si cambia laboratorio e le condizioni di "salute" non sono ottimali, l'esame del liquido seminale "cambia" e come.

Segua ora le indicazioni che riceverà dal suo andrologo.