Utente 821XXX
Buongiorno,
mi chiamo Cristina, ho 26 anni e mi hanno diagnosticato all'ospedale Civile di Brescia un adenoma pleumorfo nella parotide destra dopo un ecografia e un agoaspirato. Devo procedere con l'asportazione e volevo chiedervi il miglior centro a cui mi posso rivolgere, ho sentito parlare dell'Istituto Europeo di Oncologia di Milano, la cui Divisione di Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico-Facciale è diretta dal Dott. Fausto Chiesa, vi prego di informarmi sul posto migliore a cui posso rivolgermi, però non privatamente perchè non ne ho la possibilità.
Ho il terrore di subire una lesione al nervo facciale, in più ho due bimbi piccoli di cui uno da seguire costantemente perchè quando è nato ha avuto la meningite e l'encefalite ed ha subito delle lesioni nei fasci corticospinali e la necrosi dei nuclei della base. Ho paura anche ha dovermi assentare troppo a lungo da casa perchè il bimbo ha 11 mesi ed ha bisogno costantemente di me, non può accadermi niente, non posso permettermelo! Posso rimandare tra uno o due anni l'intervento o è rischioso? L'adenoma può trasformarsi da benigno in maligno? O l'unico rischio è che si ingrossi? Vi ringrazio anticipatamente, vi prego rispondetemi al più presto! Io abito a Brescia, c'è un buon centro nelle vicinanze, sapete farmi qualche nome?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Stea
24% attività
0% attualità
0% socialità
COTIGNOLA (RA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ra Cristina,
le confermo che la Divisione di Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico-Facciale dell'Istituto Europeo di Oncologia di Milano,diretta dal Dott. Fausto Chiesa, è un ottimo centro cui può rivolgersi senza alcuna preoccupazione.
Generalmente la degenza in ospedale per un adenoma pleomorfo è breve.
Non vi è urgenza, ma rimandare l'intervento di 1-2 annni non è consigliabile in quanto, causa l'aumento di dimensioni, l'atto chirurgico risulterebbe più invasivo.
Infine il rischio di trasformazione maligna è descritta ma comunque rara.
Cordiali saluti

Dott. Stefano Stea
[#2] dopo  
Utente 821XXX

Iscritto dal 2005
La ringrazio infinitamente, ma volevo solo chiedere, esiste qualche ospedale altrettanto qualificato anche qui a Brescia, come gli Spedali civili o altro? per stare comunque tranquilla ma più vicina a casa?
[#3] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ra,
può visitare il sito web www.sicmf.org, e troverà tutte le informazioni che desidera.
Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 821XXX

Iscritto dal 2005
La ringrazio, so bene che al civile me lo fanno, sono loro che me lo hanno diagnosticato, la mia domanda era relativa alla qualità per le operazioni, cioè se posso stare tranquilla come starei a Milano.
[#5] dopo  
4165

Cancellato nel 2015
Gent.ma Signora,
concordo con il dott.Stea. Per dovere di cronaca l'intervento a cui Lei dovrebbe sottoporsi viene eseguito sia da chirurghi maxillo facciali che da otorinolaringoiatri (www.aooi.it e www.sioechcf.it).
Si affidi con fiducia ai centri della sua città ...
Cordiali saluti
Massimo Maranzano