Utente 172XXX
Salve,
sono un ragazzo di 26 anni.
dopo un rapporto sessuale con la mia ragazza mi sono venute delle piccole escoriazioni sull'asta del pene (forse per l'eccessivo sfregamento visto che era il terzo rapporto nell'arco di 2 giorni). si sono richiuse dopo qualche giorno ma ancora, a distanza di 10 giorni, la pelle è rimasta non completamente rimarginata ed ha assunto un colore bianco.
queste escoriazioni sono comparse nella parte di pelle che, quando il pene è in erezione, si trova al di sotto del glande e, quando è a riposo, va a formare il prepuzio.
voglio precisare che sto con la mia ragazza da un bel po' di anni e che è la prima volta che mi capita questa cosa. solo un'altra volta mi era capitato di avere una piccola ferita che però si era rimarginata completamente e velocemente.

cosa posso fare per far rimarginare tutto? c'è qualche crema da usare?
Grazie mille in anticipo!
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ha difficolta' nell'evaginare il prepuzio sul glande?Comunque,il quadro clinico va risolto da uno specialista reale e non virtuale,ponendo una diagnosi che non necessariamente deve essere relazionata allo sfregamento ma potrebbe ricondursi ad uno stato infiammatorio,o ad entrambe le cose. Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la tempestiva risposta!
non ho alcun problema nell'evaginare il prepuzio sul glande. solo i primi giorni avevo un po' di dolore per via del fatto che le ferite erano ancora aperte.
avevo pensato di applicare "Trofodermin" (pomata) sulle parti in questione. si può?
grazie ancora!
[#3] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dott.Izzo,
saprebbe per caso consigliarmi un suo collega a Cosenza da cui possa recarmi per una visita?
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...per un problema simile,basta che sia dermatologo e/o uroandrlogo. Quanto alla terapia,sarebbe conveniente farla precedere da una diagnosi.Cordialita'.