Utente 172XXX
Buongiorno, a mio figlio di 13 anni durante la visita alla medicina dello sport per svolgere calcio agonistico sono state riscontrate extrasistole dopo lo sforzo.
Dopo aver effettuato ecg con esito negativo, prova ergometro per 17 min, di cyclette a 150 watt con esito negativo, holter 24 h con seduta di 2 allenamenti con esito extrasistole sopraventricolari isolate e a coppie, non è stato concesso il certificato. Cosa deve fare? non può più praticare il gioco del pallone? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il problema non è tanto se può continuare a giocare a calcio, ma se questa aritmia è sostenuta da un problema organico o se si tratta di un disturbo di natura funzionale.
Senza prendere visione diretta degli esami già eseguiti è difficile esprimere un giudizio, ed in ogni caso i referti che ha riportato sono assolutamente incompleti.
Le consiglio quindi di sottoporre Suo figlio ad una visita specialistica cardiologica, nel corso della quale gli verranno prescritti gli approfondimenti diagnostici eventualmente ritenuti necessari.
Per il momento non mi sembra il caso di preoccuparsi ececssivamente.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il problema non è tanto se può continuare a giocare a calcio, ma se questa aritmia è sostenuta da un problema organico o se si tratta di un disturbo di natura funzionale.
Senza prendere visione diretta degli esami già eseguiti è difficile esprimere un giudizio, ed in ogni caso i referti che ha riportato sono assolutamente incompleti.
Le consiglio quindi di sottoporre Suo figlio ad una visita specialistica cardiologica, nel corso della quale gli verranno prescritti gli approfondimenti diagnostici eventualmente ritenuti necessari.
Per il momento non mi sembra il caso di preoccuparsi ececssivamente.
Cordiali saluti