Utente 155XXX
Gentilissimi dottori,

vorrei chiedere: ma IPP e FIBROSI sono la stessa cosa?
Il mio urologo mi ha trovato con ecocolor doppler una moderata fibrosi alla tunica dei corpi cavernosi a dx, ed in effetti a volte ho dolore al pene in quella zona...

poi volevo chiedere: OGNI VOLTA che Ho un rapporto o mi masturbo 2 volte di seguito nel giro di una giornata, la SECONDA volta ho un dolore terribile durante l'orgasmo! Non un bruciore, proprio un dolore all'INTERO pene...sono stressato, e psicologicamente sconfortato...
naturalmente sto seguendo una terapia con vit. e e potaba.

A cosa è dovuto questo dolore? DURANTE UNA GIORNATA, la prima volta che ho un rapporto o mi masturbo NON avverto nessun dolore, ma la seconda è terribile il dolore...Questo non accadeva fino a qualche mese fa..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
assolutamente difficilissimo che lei abbia una delle due pqatologie a 21 anni. E non giri per ionternet e vada da collega. In ogni caso meglio farsi vedetre, qa naso potrebbe benissimo essere una contrazione spasmodica dei muscoli bulbo- ed ischiocavernoso dovuta allqa sollecitazione. Ci vada pianino, che poi sennò sui spave3nta.
[#2] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo dottor. Cavallini,

ALLORA LE CHIEDO: Per il DOLORE DURANTE L'ORGASMO cosa posso fare?

fino ad un 5-7 mesi fa potevo tranquillamente avere 2 rapporti con la mia ragazza o masturbarmi 2 volte nell'arco della giornata senza sentire questo dolore alla SECONDA EIACULAZIONE/ORGASMO.

ORA non è più possibile e devo sempre aspettare il giorno dopo...sembra quasi di avere un crampo come dolore, o come se il pene si contrasse stranamente per emettere lo sperma..in effetti potrebbe essere uno spasmo o qualcosa di simile...poi dopo 1min passa..

E questi spasmi perchè arrivano?non mi era mai successo...ora nel giro di 5-6 mesi mi è successo un 8-10 volte...e visto il dolore, il gran fastidio che mi provoca ci ho rinunciato e aspetto min. 24 ore per il prossimo rapporto...però a questa età la cosa è sconfortante, stressante...come si puo guarire? con dei MIORILASSANTI magari? non saprei..

Poi volevo dire che mi è stato detto anche dal mio urologo che é molto raro alla mia età, ma ha altresì detto che puo capitare..secondo lei è così estremamente raro dottore? Una fibrosi in teoria non è comunque una condizione meno grave dell'IPP? Vit. e, propoli, potaba sono cure utili? ci sono altre medicine, integratori che possano servire nel caso?tipo ACetil-l-carnitina?

grazie davvero per l'attenzione dedicata, cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
veramente sentirei in diretta un collega, per verificare una ipotesi da me fatta o se esiste qualcos' altro, che di qua non so dire.
In dsecondo luogo noto una forte, a mio parere eccessiva attenzione alle basse barti, visto il nutritissimo storico in tal senso. Spesso queste cose nascondono timidezza più di competemnza psicologica che medica.