Utente 172XXX
Gent.mo Dott.re
Da circa 5 anni (ho 50 anni)ho una vita sessuale altalenante con momenti di calo e momenti di forte desiderio sessuale.Noto un calo del mio desiderio sessuale in coincidenza con il cambio di stagione o nelle giornate estive molto calde:in questi periodi(5 o 6 all'anno) della durata di una ventina di giorni e che avverto poichè il pene è troppo morbido e inconsistente alla pressione, pur volendo fare sesso con mia moglie ho difficoltà a mantenere l'erezione. Fortunatamente ci sono periodi in cui sono sin troppo in forma e pieno di desiderio.Cosa posso fare per evitare o limitare la situazione di calo?Che esami clinici potete consigliarmi per capire se c'è un problema ormonale?Devo assumere dei farmaci?Devo preoccuparmi?Con il passare degli anni sarò costretto ad assumere la pillola blu?Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
a giudicare dal peso dichiarato esiste sicuramente un impedimento meccanico che il caldo aggrava. Il sovrappeso è un fattore di rischio per problemi oprmonali e circolatori e prostaici e tutti e tre podssono dare il suo problema. ora vista la varietà delle cause consulti un collega bravo in diretta e per intanto dieta e sport aerobico