Utente 172XXX
salve sono un ragazzo di 19anni e soffro di ipertensione prendo regolarmente una pastiglia al giorno ormai da 3 anni mi capita sempre di tremare (mani, dita, gambe, piedi, ecc) sorattutto se ho fatto sforzi continuati volevo sapere se è dovuta all'ipertensione e cosa posso fare per risolverla e a chi potrei rivolgermi. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maggio
24% attività
0% attualità
8% socialità
RIVOLI (TO)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Salve.
Le informazioni sulla sua salute sono davvero poche e proviamo a rispondere con i pochi dati a disposizione.
1) Generalmente i farmaci antipertensivi non causano tremori, ma non è possibile escluderlo con certezza. Addirittura, alcuni betabloccanti oltre che per l'ipertensione sono consigliati anche per i tremori.
2) dovrebbe dettagliare tutta la terapia (farmaci, integratori e altre sostanze) che sta assumendo, dosaggi inclusi
3) essendo iperteso a 19 anni sarebbe utile capire anche se ha eseguito degli accertamenti per escludere cause secondarie di ipertensione. In alcune di queste forme, non tanto l'ipertensione, ma la malattia di base può causare tremori (esempio problemi tiroidei o del surrene, per citarne alcuni).
4) ovviamente andrebbe anche presa in considerazione un possibile stato d'ansia o problemi analoghi
Spero di averle suggerito qualcosa di utile
Grazie per l'attenzione
[#2] dopo  
Utente 172XXX

Iscritto dal 2010
salve le pastiglie che prendo sono le procaptan 10mg 1 al giorno, ho scoperto di avere la pressione alta daL medico del lavoro e in seguito all'ospedale mi hanno fatto tenere un apparecchio al braccio giorno e notte per misurarmela mi sembra si chiami holderpressorio anche la notte e alta. grazie
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maggio
24% attività
0% attualità
8% socialità
RIVOLI (TO)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Salve
Il farmaco che assume generalmente non causa tremore. Mi rivolgerei al suo medico curante e valuterei se necessarie ulteriori indagini, trattamento dell'ansia o eventuale sostituzione di Procaptan.
Grazie per la precisazione.