Utente 152XXX
Da anni soffro di dolori alle gambe, una sensazione di bruciore dei nervi all'altezza del gluteo o del ginocchio o della gamba, a destra o a sinistra. Ne soffro più spesso d'estate. Ultimamente sempre li percepisco legati a un dolore osseo specifico al livello lombare ma soprattutto del coccige - molto sporgente -
Vorrei sapere se posso assumere l'Arnica comp-Heel che ho in casa e se sì con quale dosaggio anche per questi problemi, ormai non prendo più antiinfiammatori, preferisco sopportare, al massimo a volte prendo la tachipirina -come stamattina in cui, forse per l'umidità, non potevo più stare a letto per il dolore al coccige e ad una gamba - oppure, ma l'effetto è quasi nullo per questi problemi, il pc28, non so se lo conosce.
Ringrazio per la cortese attenzione.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
il farmaco da lei citato è un omeopatico complesso che ha indicazione soprattutto nei processi infiammatori a carico dell'apparato locomotore prevalentemente, ma non soltanto, di origine traumatica.
E' talvolta utilizzato come sintomatico al dosaggio classico di 8-10 gocce tre volte al dì, ma la condizione che descrive richiede una diagnosi precisa per formulare una terapia integrata efficace.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
15267

dal 2017
Grazie per la risposta.
Purtroppo dopo 15 anni di visite mediche una vera diagnosi non c'è. Nell'attesa ho smesso di prendere antiinfiammatori e spero di trovare terapia alternative per tamponare momenti di dolore.
n realtà l'arnica che ho è in compresse, per cui il dosaggio magari è diverso ...
Magari continuo ad applicare pomata di arnica sulla parte.
La ringrazio ancora.
Distinti saluti-