Utente 160XXX
Buongiorno,


avrei la necessità di avere un vostro gentile parere in merito al secondo spermiogramma effettuato Sto cercando di avere un figlio io 35 anni mia moglie 36 è da 1 anno che lo cerchiamo. Stiamo cercando di capire possibilità di conceprilo naturalmente.
Mia moglie è sttualmente seguits ds ginecologa e ha la predisposizione all'endometriosi
Di seguito i parametri:
durata astinenza : 4
volume ml 2,0
ph: 7,8
colore avorio opalescente
viscosità : normale
liquefazione dopo 30 minuti: incompleta
concentrazione spermatozoi: ml/ml :86mil
numero tot spermatozoi: 172,00
Motilità %:
a)progressiva attiva: 0,0
b)progressiva non attiva: 23,0
c) in situ: 9,0
d)immobili: 68,0

Morfologia &
forme normali:4,o
anomalie testa: 89,0
anomalie collo: 4
anomalie code:3
Ricerca anticorpi antispermatozoo
MAR Test IgG: negativo
MAR Test Iga:negativo
Numero cellule rotonde: mil/ml: 0,2
cellule della spermatogenesi: 100
Leucociti: 0
Aglutinazioni: assenti
Test di capacitazione:
gradiente discontinuo completo:diretto
N°spt post capacitazione (mil/tot: 16 )
Motilita %
a)progressiva attiva: 20
b)progressiva non attiva:70
c)in situ:10
immobili: 0

Ho eseguito anche il test per livello Tetosterone
Test testosterone:
estrogeni: 27 pg ml
Gonodotropine plasmatica FSH: 11,40
Gonodotropine plasmatica LH:4,50
Prolatina plasmatica:4,50
Testosterone plasmatico: 6,37
T3 tot: 0,98
T4 Tot: 8,20
Tsh 1,77


Grazie mille ancora per il vostro preziosissimo riscontro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,spero che sia stato visitato da un andrologo dedicato,in quanto lo spermiogramma evidenza palesi alterazioni qualitative degli spermatozoi.
Le ricordo che la diagnosi si pone innanzitutto con un'attenta visita e con esami strumentali ed ematochimici.Ci aggiorni dopo la diagnosi andrologica.
Cordialita'.