Utente 139XXX
Buongiorno gentili dott.ri

ho 23 anni e nel 2007 in 3mesi emmezzo sono calato drasticamente da 110 a 77 e ora mi ritrovo con una marea di smagliature sulla pancia sui fianchi/zona ascelle e interno coscia e pure in altre parti del corpo. mi vergogno terribilmente pechè sono l'unico ad essere messo così, ho gia un probloema gravissimo di IPERTRICOSI che mi ha rovinato totalmente la vita. e ora mi accorgo di avere pure questo grave inestetismo che se non piace a me che sono maschio chissa alle femmine. Ormai sono in paranoia. devo trovare assolutamente un rimedio. Devo ammettere che sono ancora poco tonico, mi è rimasta la cosidetta "pancetta" e non ho muscoli per colpa delle corse che ho fatto per dimagrire che mi hanno fatto perdere troppa massa magra. quindi non saprei.. forse miglioro se metto su gran muscoli? si riducono? per adesso volevo sapere se questa nuova metodologia che è la BIODERMOGENESI (ci sono diversi video su youtube se volete vedere di che cosa si tratta) potrebbe fare al caso mio. brevemente: si tratta di mettere un composto sulla pelle e poi con una specie di ventosa sollevare il derma e favorire la rigenerazione del derma smagliato. so di persone che sono riuscite a risolvere. almeno un minimo. poi di recente sono stato da un professore dermatologo e mi ha detto che la radiofrequenza è la cosa migliore per le smagliature non so cosa scegliere Per voi è una truffa? richio di peggiorare? inoltre volevo sapere dato che sono sempre stato grasso come mai mi sono venute tutte queste smagliature? per via dell'ingrassamento o della repentina perdita di peso?




Grazie,
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
Le ricordo che tutto quanto è presente su internet non sempre corrisponde a verità!
Per quanto riguarda il problema da Lei descritto, trattandosi di smagliature di vecchia data, le metodiche attualmente utilizzate (singole o combinate) sono: peeling, bioristrutturazione, needling, laser, timedchirurgia, oltra alla "vecchia" dermoabrasione.
Si sottoponga pure ad una visita medica specialistica per la valutazione mirata dell'inestetismo e la soluzione più specifica.
Cordialmente