Utente 171XXX
Salve sono un ragazzo di 30 anni peso 75kg alto 1.75m , ho fatto un ecg di controllo , che non ho mai fatto in tutta la mia vita .
Risultati sono

FC 88 bbm
Int Pr 134 ms
Dur QRS 100 ms
Int. QT/QTc 370/415 ms
Assi P/QRS/T 48/ - 44 30°
Amp RV5/SV1 1.215/0.320 mV
Amp RV5/+SV1 1.535 mv

10 mm/mV 25 mm/s Filtro : H50 D 35 Hz

Referto
Ritmo sinusale
Deviazione assiamle sx anormale
ECG al limite dell norma

Secondo il vostro parere posso andare bene o mi consigliate un
vista specialistica o altri esami .

Grazie per la vostra cortese attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
171326

Cancellato nel 2012
Servirebbe vedere l'ECG, così la vedo dura darLe un consiglio. E poi al di la del tracciato servirebbero delle notizie circa la sua storia clinica e l'esame obiettivo.
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
Ieri ho mostrato al mio medico il tracciato ed ha riscontrato emiblocco anteriore sinitro , e mi a consigliato una visita cardiologa.
Può essere una una cosa preoccupante ?
Ho prenotato la visita cardiologa è mi è stata data tra un mese , mi conviene andare da privato per anticipare i tempi e devo prendere qualche accortenza nell ' attesa della visita tipo mangiare un determinato alimento .. ecc
La media dellla mia pressione e 130 - 80 pulsazioni 85 può andare bene ?

Grazie per il vostro aiuto
[#3] dopo  
171326

Cancellato nel 2012
Non è una cosa grave o urgente da dover richiedere particolare celerità. Non vi è nessuna precauzione particolare. L'unico motivo per cui accelererei è la regolare pratica sportiva, specie se agonistica. Come Le ho detto andrebbe visto l'ECG e correlato con la storia clinica.