Utente 411XXX
soffro d'ansia e di frequenti attacchi d'ansia.
mi sono state prescritte le gocce di en, 30 gocce due volte al giorno, ma secondo me sono un pò troppe, mi sento sempre completamente "intontita", faccio fatica a stare attenta e insomma mi si sono intorpiditi tutti i sensi.
Ho provato allora a calare la dose, assumendone 20 gocce sempre due volte al giorno, molto meno intorpidimento, ma rimane.
Scalo ancora il numero delle gocce o magari provo a prenderle solo una volta al giorno? O avete alternative migliori?
grazie in anticipo!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

innanzitutto chi le ha fatto questa prescrizione?
Inoltre, tale trattamento e' completamente errato in quanto e' necessaria l'introduzione di un farmaco adatto a tale condizione che prevede tra l'altro un trattamento protratto nel tempo.

Si rivolga ad uno psichiatra per far correggere la terapia.

Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
[#2] dopo  
Dr. Stefano Garbolino
36% attività
0% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
la terapia ansiolitica da lei descritta potrebbe non essere congrua con un quadro ansioso-depressivo. Credo sia opportuno effettuare una consulenza psichiatrica al fine di inquadrare il disturbo e adottare i provvedimenti farmacologici che le consentano un benessere psicofisico in assenza di effetti collaterali importanti.

Cordialmente.


Stefano Garbolino
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Menniti
24% attività
0% attualità
8% socialità
SOVERATO (CZ)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Concordo appieno con i colleghi che mi hanno preceduto. Il trattamento che sta effettuando è meramente sintomatico, non agisce sui nuclei patologici del disturbo. Ma questa cura chi gliel'ha prescritta? Vorrei ben sperare non un medico psichiatra...!

Saluti
dott. Vincenzo Menniti
[#4] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
gentili medici, vi ringrazio per la risposta tempestiva.
mi dispiace però dovervi informare che questa cura me l'ha prescritta proprio un medico psichiatra della mia città...e sono molto contenta di sapere che a quanto pare ho speso soldi inutilmente e dopo due sedute mi ha prescritto un farmaco che forse non risolve neanche il mio problema.
Vi ringrazio per le delucidazioni!
[#5] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
E quindi ne approfitto per chiedere un parere a voi. per combattere gli attacchi d'ansia, e nel mentre mi metto alla ricerca di un altro medico psichiatra, posso fare qualcosa per comnattere gli attacchi? Avevo messo molta fiducia in questa cura.
Grazie tante!
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Menniti
24% attività
0% attualità
8% socialità
SOVERATO (CZ)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Gentile signora,
capirà bene che il fine dei nostri interventi è quello di fare luce sui dubbi degli utenti e di fornire quelle spiegazioni e chiarimenti che spesso per remora o mancanza di tempo non vengono chieste al proprio medico psichiatra; questo spazio dunque esula da ogni tipo di prescrizione alcuna; le benzodiazepine che sta assumendo sicuramente tamponano i suoi sintomi; dunque nell'attesa di un ulteriore consulto, da effettuare quanto prima, potrebbe avvalersi della precedente prescrizione.

Cordiali saluti
Dott. Vincenzo Menniti
[#7] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Certo, mi sono rivolta a voi per un parere, non certo per "scavalcare" o facilitare i tempi della diagnosi.
farò come mi avete detto, e mi scuso se le mie intenzioni non vi erano state chiare.
la ringrazio per i consigli forniti!