Utente 158XXX
Buonasera,

Premetto che sono un ragazzo di 22 anni piuttosto ansioso ed ipocondriaco. Ieri sera, e anche la sera prima, ho avvertito alcuni strani sintomi quando mi sono coricato a letto per dormire. In pratica ho notato che il mio addome era pulsante (sentivo i battiti del cuore dallo stomaco, anche senza toccarlo), allora ho provato a toccarlo e ho notato che era duro, teso, tirato, come quando una persona irrigidisce volontariamente i muscoli addominali per prepararsi a un pugno sullo stomaco. Inoltre avvertivo un lieve dolore. Il tutto è durato per una mezz'oretta o forse anche meno, poi mi sono addormentato.

Secondo voi potrebbe trattarsi di ansia? Io già somatizzo in altri modi (fastidi al petto, nausea, meteorismo, ecc), ma questo non mi era mai capitato. Personalmente non conosco alcuna malattia con sintomi simili ai miei, tranne l'aneurisma dell'aorta per quanto riguarda le pulsazioni, ma non credo di averlo visto che sono giovane e conduco uno stile di vita abbastanza sano.

Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Walter Belcio
20% attività
0% attualità
0% socialità
PIETRA LIGURE (SV)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2009
Buongiorno, credo che l'ansia sia sicuramente presente e che se non la causa , sia comunque una concausa.
Per quanto concerne l'aneurisma dell'aorta addominale è una patologia che si può facilmente diagnosticare o escludere con una semplicissima ecografia addominale, non dimentichi che l'addome relativamente pulsante è presente nel 100% delle persone magre.