Utente 914XXX
Buongiorno. Sono un ragazzo di 30 anni. Volevo chiedere un consulto e un parere e possibilmente una rassicurazione.
Da un anno a questa parte noto una certa rotazione antioraria continua del glande e dell'uretra di circa 90 gradi.
L'uretra invece di essere perpendicolare al mio corpo sia in stato di non erezione che di erezione è diventata parallela al mio corpo.
Anche il glande compreso il frenulo. Durante l'erezione il glande e l'uretra tornano quasi alla posizione in cui dovrebbero essere (45 grandi antiorario).
Per quando riguarda l'asta non ci sono curvamenti semmai anche lì una leggera rotazione, comunque è dritta come il glande.
Io non ho problemi con la mia sessualità e non ho problemi di vita sessuale vorrei sapere se è una cosa degenerativa in continua rotazione (a tal punto che mi vedrei il frenulo sopra e l'uretra sotto arrivo alla rotazione 360 gradi) e dovrei preoccuparmi o se il processo si è bloccato con la fase dello sviluppo e quindi non mi darebbe neanche tanto fastidio perchè so accettarmi così come sono.
tutto qui. grazie anticipatamente per la risposta. Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il quadro clinico trasmesso,ancorche' articolato e poco chiaro nella sua recente evoluzione.non puo' essere interpretato da questa postazione mediatica,per cui farei riferimento all'esperienza di un andrologo reale e non virtuale.Cordialita'.