Login | Registrati | Recupera password
0/0

Dolori ovaie

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008

    Dolori ovaie

    Salve, ho 27 anni e questo agosto ho messo la pillola assunta da tre anni.
    L' ho interrotta perchè misi erano presentati episodi di vertigini ed emicranie ( la causa era l' ansia ) cmq, ho deciso anche per questo motivo di smettere la pillola. L' ho smessa alla settima pasticca del blister in data 16 agosto 2010. Il 18 agosto mi sono venute le mestruazioni durate sino al 21.
    Premetto che soffro di colon irritabile e aerofagia intestinale.
    Premetto altresì che ho l' utero retroverso.
    Da 3 giorni ho perdite vaginali bianche, inodori, gelatinose. Dolore alle ovaie, soprattutto quando mi siedo o a volte quando cammino. Tensione addominale ( o una pancia gonfia pare che sono al 5 mese di gravidanza ) e dolore alla schiena/ reni.
    Sò che la pancia gonfia può essere aria intestinale, ma gli altri dolori e le perdite?
    Da quando ho smesso la pillola ho avuto solo rapporti protetti.
    Probabile che non essendo più abituata ai dolori mestruali adesso ne risento maggiormente? Oppure il mio organismo stà tornando alla normale attività?
    A Gennaio 2010 ho effettuato la visita ginecologica con paptest entrambi esito negativo.
    Rimango in attesa..ah inoltre...sò che è da fissazione, ultimamente mi prende cosi per cusa ansia, ma da quando ho sentito che una ragazza si era dimenticata l assorbente interno per vari mesi senza avere il ciclo, ho paura anche io di averlo dimenticato! ma questa paura è da 4 mesi che me la porto avanti....e siccome non sò cosa potrebbe succedere, questi dolori mi impauriscono ancor di più. Domani cmq chiamo la ginecologa per una visita...
    Grazie

    Alice




  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 8 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia
    Oncologia medica

    Risponde dal
    2010
    Beh, come lei stessa ha capito, una visita ginecologica completa è la cosa piu' giusta da fare!
    Il gonfiore addominale è probabimente dovuto a problemi intestinali.
    Ricordo che, quando si decide di sospendere la pillola, è sempre meglio finire il blister di compresse e non ricominciare la nuova scatola!
    Saluti


    Dr. MAURO PRESTI
    Centro di Oncologia Ginecologica
    Asl Provincia di Pavia

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    Domani ho la visita ginecologica che chiarirà la situazione.

    Grazie

    Alice



  4. #4
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    Gentile Dottore,
    sono stata alla visita e tutto è regolare!
    Utero retroverso nei limiti per dimensioni e struttura.
    Endometrio mm7.9 in fase premestruale.
    Ovaie nei limiti per endometriosi e struttura.
    Mammelle nella norma, ecostruttura regolare
    Mi ha controllato anche acella e tiroide che sono regolari.

    A Dicembre 2009 ho effettuato paptest cpn esito negativo.


    Nessun tampax all interno

    :) mi ha dato una lavanda da fare quando ne sento la necessità, come rinfrescante.


    Cordiali saluti

    Alice



Discussioni Simili

  1. Dolori alle ovaie
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12/09/2010, 19:10
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19/09/2010, 23:30
  3. Dolori ovaie e reni
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07/09/2010, 16:45
  4. Dolore ovaio destro dopo rapporto
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06/09/2010, 13:17
  5. Fastidio ovaie
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02/09/2010, 11:04
ultima modifica:  26/10/2014 - 0,11        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896
 
@media only screen and (max-width: 767px) { #banner { display:none;} }