Utente 173XXX
Gentili Dottori,
vorrei chiedere se con un intervento di frenulo – plastica è possibile anche andare a desensibilizzare il glande ( mi riferisco alla parte del frenulo dove sono presenti le “fibre” nervose) rendendo così meno sensibile tale parte.
oppure per intervenire sul glande bisogna effettuare un secondo intervento che consiste circa la “circoncisione con neurotomia glandolare” ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Campo
28% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
gentile utente,
la neurotomia si esegue contestualmente all intervento di circoncisione, in caso di flenulotomia bisogna effettuare un secondo accesso.
Solitamente l intervento di frenuloplastica comporta la riduzione della sensibilità.
Non posso dirle altro perchè non conosco la sua storia clinica.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Dr. Campo Giuseppe,
scusi l'ignoranza ma la flenulotomia o frenuloplastica è lo stesso intervento ?o meglio sono sinonimi ?
le spiego sono andato 5 giorni fa da un andrologo e mi ha diagnosticato un frenulo leggermente corto, a questo si lega una mia insoddisfazione sessuale in quanto eiaculo 10 minuti dopo la penetrazione ma con continui "Start & Stop" rendendo il mio rapporto non continuo il tutto non diagnosticato come eiaculazione precoce. Quindi mi chiedevo se con il solo intervento al frenulo ( frenuloplastica ) vista la comunque riduzione di sensibilità portata già dall'intervento,come lei spiega, potevo risolvere una "eiaculazione precoce" o meglio migliorare il rapporto senza intervenire una seconda volta.