Utente 173XXX
esito ecocolor doppler uomo 74 anni :
marcata dilatazione bulbo aortico 49,5 . parzialmente riconoscibile la giunzione sino tubulare. lieve ectasia dell'aorta ascendente sin dove esplorabile (39mm a 7 cm del piano valvolare). Valvola tricuspidata lieve fibrosi delle cuspidi fisiologica per l'età.
al doppler rigurgito di grado (lieve) moderato secondario alla dilatazione dell'anulus, non gradienti patologici.
Normali i volumi ventricolari sinistri in rapporto alla struttura corporea. Ipertrofia settale. normali la cinesi segmentaria e gli indici di contrattilità. dilataizone atrale sinistra. Lieve rigurgito itralico. Pattern di flusso transmitralico da alterata compliace diastolica ventricolare sinistra. normali le sezioni destre, valoridi PAPs lievemente aumentati (33 mmhg)
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Questo signore ha un aneurisma dell aorta ascendente. Programmerei una TAC con contrasto per sottoporre il caso ad un cardiochirurgo. Cordialità. Cecchini.
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille dott. Cecchini,
la TAC con contrasto è stata fatta . Lunedì sarà refertata.
L'aggiornerò settimana prossima.
Grazie ancora per il consiglio.
Eventualmente l'intervento può essere rischioso per un paziente
in cura per ipertensione (assume pastiglia e mantiene la pressione 130/80)
affetto da BPCO +++
Se non si opera a che cosa va in contro? il medico che l'ha visto dice che anche se inferiore a cm5 è cresciuto troppo in un anno per non intervenire, Lei concorda?
Grazie anticipatamente.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non mi ha inviato ancora la risposta della TC per cui qualsiasi opinione può essere imprecisa. Non è l ipertensione che aumentabil rischio dell intervento, dal momento che quasi il cento per cento degli aneurismi si sviluppa negli ipertesi. È invece un discreto fattore di rischio il problema polmonare che lei mi segnala, verosimilmente il paziente è o è stato un forte fumatore. L intervento, eseguito da una equipe con esperienza ha un rischio di una certa entità, ma tenga conto che se davvero le dimensioni sono aumentate considerevolmente nel giro di poco tempo l intervento è l unica soluzione. Cordialità. Cecchini.
www.cecchinicuore.org