Utente 173XXX
Gentilissimi buongiorno,avrei qualche domanda,e cioe´,sono stato operato il 10.09.10 di ernia inguinale(5mm) alla parte destra in anestesia generale con implantazione della rete,l´operazione e´durata circa mezz´ora.Il giorno dopo son stato gia´dimesso,vorrei sapere,ma e´normale che io abbia dolori lancinanti,ed anche al fianco destro,per non parlar poi della parte operata,(ho come la sensazione che qualcosa da dentro fa su e giu´)e del basso ventre.La notte poi nel letto non posso stare neanche sdraiato,perche´mi fa troppo male.Vorrei poi sapere se dopo questo tipo di operazione,ci possano essere complicanze,del tipo disfunzione erettile,danni ai testicoli,(anche se sono gonfi tutti e due,specialmente il destro)impotenza,se l´ernia esce di nuovo e cosi´via.Comincio a preoccuparmi,visto che sono passati 5 giorni dall´intervento,ed io non vedo segni di miglioramento.Vi ringrazio anticipatamente.Scusate, se mi sono dilungato.Cordiali saluti dalla Germania.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Le complicanze, purtroppo, possono anche verificarsi, pero' 5 giorni sono davvero pochissimi, anche se a lei sembrano molti, per poter valutare come sono andate le cose. E' del tutto normale che in questa fase abbia i fastidi che ci ha descritto. Deve soltanto avere un pochino di pazienza e vedra' che nel giro di qualche settimana andra' tutto molto meglio.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Salve Dottor Spina,la ringrazio moltissimo per la sua velocissima risposta,adesso mi sento un po´piu´tranquillo,ha ragione Lei devo avere pazienza,ma mi creda i dolori sono veramente insopportabili,specialmente steso,pensi che faccio fatica pure ad alzarmi dal letto.Di nuovo grazie,se ci sono dei problemi la ricontatto.Cordiali saluti da Monaco.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ma a Monaco i Colleghi non usano prescrivere al paziente degli antidolorifici che possano consentire al paziente un post-operatorio sereno?
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Salve Dottor Spina,si mi hanno dato un sacco di medicine, tipo voltaren,diclofenac,novalgina,ma il chirurgo che mi ha operato dopo un primo controllo, mi ha detto di non esagerare,ma di mettere ghiaccio sopra la ferita.Effettivamente un certo sollievo c´e´ma il calvario inizia purtroppo quando sto´steso o cammino.Comunque la ringrazio infinitamente per la Sua prontezza nel rispondermi.Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il consiglio di non esagerare e' senz'altro valido, altrimenti si finisce per rovinare lo stomaco. Pero' nei modi e nelle dosi prescritte i farmaci che le hanno consigliato uniscono all'evidente vantaggio contro il dolore anche un non disprezzabile effetto antinfiammatorio.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno Dottor Spina,in ogni caso qualche pasticca,la prendo proprio quando il dolore e´tremendo.Volevo chiederle un suo parere per quanto riguarda la parte operata,ho come la sensazione che qualcosa va su e giu´,poi anche un certo dolore al testicolo destro,che e´anche gonfio,cosi´come la parte operata,poi volevo anche dirle che un paio di giorni fa ho notato sempre sui testicoli un colore un po´scuro,come un ematoma,volevo sapere da Lei,se tutto questo rientra nella norma del post-operazione.Intanto mille grazie per le sue velocissime risposte.Un saluto da Monaco.
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Senz'altro si': tutto cio' che ci ha scritto, a distanza di cosi' pochi giorni dall'intervento, rientra pienamente nella normalita'.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Di nuovo grazie per la Sua disponibilita´.Cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Salve Dottor Spina avrei qualche domanda,sono stato operato di ernia inguinale parte destra esattamente il 10.09.2010.Fin qua tutto bene,solo che oggi dopo aver sollevato dei pesi,(15KG),avverto come un dolore alla gamba destra,che da molto fastidio.Vorrei sapere se tutto questo e´normale.Grazie anticipatamente.Cordiali saluti.
[#11] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Forse e' un po' presto per sollevare 15 Kg. Non credo proprio che sia accaduto nulla di irreparabile, ma lei non esageri!
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno Dr.Spina,innanzitutto grazie per la risposta.Volevo dirle che dall´ultimo controllo(5 Giorni fa),fatto dal chirurgo che mi ha operato,lui stesso mi ha detto di fare nuoto,e cominciare a sollevare pesi,ma come ha detto lei senza esagerare.Il fatto e´che adesso i dolori sono praticamente insopportabili,e si manifestano dov´e´la ferita,e con irradiazione al testicolo destro,e anche la gamba,e´diciamo cosi´come indolenzita.Ma il dolore proprio insopportabile e´davanti,zona pubica,e adesso ho anche un dolore dietro zona rene.Mi sto preoccupando,in ogni caso corro lunedi dal chirurgo.Vorrei un suo parere in merito.Grazie per la sua disponibilita´.Cordiali Saluti
[#13] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E' probabile che il Collega che la visitera' le prescrivera' un ciclo di antinfiammatori, ma lei nel frattempo cerchi di fare le cose con maggiore progressivita': non dimentichi che oggi e' trascorso appena un mese dall'intervento...
Cordiali saluti
[#14] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera Dr.Spina,volevo dirle che oggi sono stato dal mio chirurgo,mi ha controllato la ferita,dopo di che mi ha detto di tossire,quindi ha detto tutto ok,e mi ha prescritto Ibuprofene Rathiopharm 400 mg,e prima mi ha detto se avevo problemi di stomaco,e cosi´ mi ha detto di prenderne 2 al giorno sempre dopo mangiato.Quindi lei ha avuto ragione a scrivermi che mi avrebbe prescritto qualcosa.La ringrazio per la sua tempestivita´nel rispondermi,magari fossi li a Roma,cosi´che mi visitasse lei.Comunque grazie mille e alla prossima.Cordiali saluti da Monaco.

[#15] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La ringrazio per la fiducia. Comunque mi pare che a Monaco non hanno fatto nulla di meno di quanto avremmo potuto consigliarle noi, quindi stia tranquillo!
Cordiali saluti
[#16] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera,dopo un po di tempo vi riscrivo per il mio solito problema.A distanza di un anno e mezzo ho ancora dei dolori lancinanti alla parte operata.Devo anche dire che ho avuto sempre dolori dall´intervento in poi,il chirurgo dice che e´tutto ok.Ma i dolori io ce li ho eccome!Potrebbe essere recidiva?Vorrei un vostro parere.Grazie in anticipo e buona Pasqua
[#17] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
A distanza di un anno e mezzo dall'intervento i problemi post-operatori dovrebbero essere ampiamente superati. A questo punto e' senza dubbio necessario effettuare una visita di controllo, perche' e' chiaro che i dolori lancinanti non fanno parte della normalita'. Non sembrano i sintomi di una recidiva di ernia inguinale, ma piuttosto qualcosa riguardante le terminazioni nervose della regione; senza visita, pero', di piu' non saprei dirle.
Cordiali saluti
[#18] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dr. Spina per la celere risposta.Il fatto e´che il dolore e´sopraggiunto all´improvviso (da ieri),ed e´insopportabile,senza che abbia fatto uno sforzo.Mi fa male anche un po la gamba,e soprattutto tutta la parte del testicolo destro,tanto che anche sfiorandolo mi fa molto male,ma questo gia´da parecchio tempo.Non so se sia il caso di prendere qualche antidolorifico.Di nuovo grazie.Saluti
[#19] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Lei sa che purtroppo on-line non e' possibile prescrivere farmaci, ma al di la' di questo prima di decidere se sia il caso o meno di utilizzare gli antidolorifici ci vuole una diagnosi, e lei ancora non ce l'ha... Tra l'altro le sue parole "ho ancora dei dolori lancinanti" mi avevano indotto a pensare che lei aveva sempre avuto appunto questi dolori. Ora invece ci scrive che "il dolore e´sopraggiunto all´improvviso (da ieri)" e indubbiamente questo cambia le cose. Se possibile la situazione e' a questo punto ancora piu' incerta, e senza un'accurata visita chirurgica non se ne esce...
Cordiali saluti