Utente 387XXX
Salve avrei un problema che mi tartassa da circa 2 mesi. ho paura di aver contratto l hiv, il motivo deriva da un rapporto orale non protetto accaduto circa 2 mesi fa, ho avuto questo rapporto con una ragazza e dopo circa un mese dei sintomi, che sono stati: ho avuto un influenza con un infezione alle tonsille e febbre a 40 sono stato sotto antibiotici per 10gg, mi sono venute anche delle macchioline bianche sul petto che ancora ho, mal di testa, e lingua bianca. Potrebbero essere sintomi dell hiv? Tuttora ho la lingua bianca e mi è venuto anche il raffreddore e una leggera tosse. Premetto che sto vivendo da circa un anno a londra percio nn so se è il cibo oppure dato che è una grande citta multiraziale è piu facile ammalarsi....

Vi ringrazio
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Le consiglio di non stare a terrorizzarsi, i sintomi sono compatibili con varie affezioni virali. Ripeto ,non stia a torturarsi, faccia il test subito e poi lo ripeta a tre e sei mesi.Dopo tre mesi se fa test anticorpo per HIV e antigene P24, l'affidabilità è superiore al99%. Non doni il sangue e protegga i suoi contatti sessuali.
Marcello Masala MD
[#2] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2007
La Ringrazio dott Marcello Masala per la sua risposta. E volevo dirle anche che sono venuto a conoscenza che la mia ex ha e aveva una candida vaginale, potrebbe essere anche questo un motivo plausibile a questi sintomi??

Grazie
[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
La Candidosi Vaginale non è patologia indicativa di sindrome retrovirale acuta, nè di AIDS.
Marcello Masala MD