Utente 143XXX
Qualche giorno fa ho fatto un normale prelievo del sangue purtroppo è andato malissimo (nonostante abbia delle bellissime vene per i prelievi) perche mi è stata beccata l'arteria durante il prelievo mi si è Formata come una noce sotto la pelle , il fatto è che 2 giorni dopo mi si è formata una strana reazione sulla pelle raffigurata nell'immagine qui sotto

http://img18.imageshack.us/img18/2751/img0625y.jpg

con un colore viola scuro intenso , sovrapposto al normale livido che può formarsi dopo i normali prelievi.. a distanza di quasi una settimana la zona viola della foto è ancora tal quale...

devo preoccuparmi?
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
non siamo particolarmente favorevoli all'invio di foto, dal momento che (a prescindere dalla risoluzione delle immagini) il solo dato visivo, non confortato da quello tattile e da altre considerazioni cliniche, può non raramente essere fuorviante.
Uno stravaso di origine arteriosa potrebbe avere dei tempi di riassorbimento più lunghi di quelli di una "normale" ecchimosi conseguente ad un prelievo venoso.
Un controllo del suo Curante potrebbe in ogni caso essere opportuno.
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
grazie dottore...
mi dica solo una cosa per tranquillizzarmi quelle chiazze che si sono formate di un rosso molto acceso sotto pelle molto simili a un angioma.. si riassorbiranno o cè il pericolo che rimanga ?????
[#3] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
chiedo questo perche nonostante la macchia di sangue + profonda sia passata da viola al giallognolo quelle chiazze di rosso accesissimo molto + superficiali che sn comparse dal 2-3 giorno , sono sempre uguali dopo 5 giorni e mi sto preoccupano non poco....