Utente 366XXX
CARI DOTTORI,
GRAZIE PER LE RISPOSTE CHE SEMPRE DATE,SONO SERIAMENTE PREOCCUPATA PER UN INTERVENTO DI RIPARAZIONE VALVOLA MITRALICA CHE DOVRO' FARE AD OTTOBRE(HO 29 ANNI).IL RESPIRATORE CHE AVRO' AL MIO RISVEGLIO FA DEGLUTIRE CON DIFFICOLTA'?SOLITAMENTE PASSA DAL NASO O DALLA GOLA?UN'ULTIMA COSA PER I TEMPI DI RIABILITAZIONE C'E' DIFFERENZA TRA RIPARAZIONE E SOSTITUZIONE DELLA VALVOLA'
GRAZIE INFINITE,SIETE SEMPRE GENTILISSIMI E CHIARI.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Stia assolutamente serena, il recupero è rapidissimo sia con valvuloplastica che con sostituzione. Ciò che cambia è la terapia anticoagulante , che nel caso di sostituzione valvolare con protesi meccanica si deve fare a vita. L'intubazione avviene dalla bocca, ma nel risveglio il paziente è guidato dal collega intensivista ed è tutto molto rapido.
Marcello Masala MD