Utente 173XXX
Salve ho 37 anni ed 8 mesi fà sono stato circonciso (circoncisione parziale) per fimosi non serrata per e.p., intervento ok. Ad oggi non ho fastidi particolari di sensibilità del glande agli indumenti intimi, ma nei rapporti sessuali ho una grande sensibilita alla corona del glande e sotto di questa. L'utilizzo fin dai preliminari di abbondante lubrificazione attenua un poco lo sfregamento, ma è sempre necessario uno stressante stop and go con mia moglie per finire e.p.
Premesso che:
1.anche diversi mesi prima dell'intervento soffrivo di e.p.
2.che non ho chiazze o bollicine varie
3.ho avuto epididimite 3 anni fà circa
4.pratico spinning/bicicletta da corsa (abbigliamento aderente con fondello imbottito nel sovrasella indossato senza intimo)
mi chiedevo: "possibile che la fase di cheratizzazione della zona dopo otto mesi deve ancora avvenire completamente ?"Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
dopo 8 mesi da intervento quello che si è ch4eratinizzato si è cheratinizzato. Pertanto lei appartine ad un gruppo di soggetti, peraltro ben nota, che ha eiaculazione pr4ecoce e fimosi. Si opera la fimosi e solo 8 su 10 guariscono. negli altri due vi sono cause prostaicjhe o infiammatorie o ormonali o più spesso psicologiche a mantenere il disturbo. ne parli col collega.