Utente 173XXX
Salve, ho 20 anni e oggi dopo un'ora e mezza di attività fisica in piscina, tornato a casa, inizio a sentire un dolore non molto forte ma fastidioso localizzato nella zona tra addome ed inguine sinistro che fa indolenzire leggermente il testicolo e la gamba sinistri.
In realtà questo dolore l'ho provato qualche mese fa ma non in modo così acuto e ora mi sono preoccupato per l'acutizzarsi improvviso.
Provando a palpare leggermente il testicolo nella zona a contatto con l'altro punge un po', e palpando l'inguine sento come una pallina che si sposta quando la premo ma che non mi provoca alcun dolore al tatto (provo un pizzicore solo quando cammino o muovo l'addome).
Come devo comportarmi?
Sono preoccupato sopratutto perchè non so da quale delle due zone descritte proviene il dolore.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
iil testicolo è l' inquine sono sedi eccellenti per l' insorgenza di piàù varo dolori, se il suo compare dopo sforzo può essere oop un problema muscolare, ovvero una specie di cistina del testicolo che sfregqando si infiamma. Vada dal medico di base. Vedrà che risolve
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio per la risposta tempestiva; è ovvio che la mia domanda è stata inviata per chè stavo andando in anzia per una cosa che non sapevo cosa fosse; lunedì provvederò ad andare dal mio medico curante per accertare la causa del dolore.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapre, ma il più deòlle volte non occorre prendere paura.