Utente 160XXX
dottori,vorrei per cortesia un vostro parere riguardo ad un fatto strano .un mese fa ho preso un lieve urto ad un incisivo feci subito i test di vitalità e sentivo la sensibilità normalmente.a distanza di un mese(oggi) ho ripetuto il test e non avvertivo la sensibilità,sono stata da un'altro dentista lo stesso giorno e mi ha rifatto il test e lo stesso non avvertivo quasi nulla.mi ha fatto un'endorale dalla quale non si evidenzva niente di anomalo.tornata a casa ho messo un podo brina del frizer sul dente precisamente prima soprra e ho avvertito la sensibilità e dopo un po ho ripetuto mettendo la brina dietro il dente e ho sentito la sensibilità molto di piu rispetto dal dentista.cosa significa? so che la temperatura dello spray del dottore e -4 se non sbaglio quindi inferiore a quella del frizer alloa come si spiega?se il dente sta andando in necrosi la sensibilità si perde gradualmente?grazie a tutti un saluto
[#1] dopo  
Dr. Orazio Ischia
32% attività
0% attualità
16% socialità
LIPARI (ME)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile paziente il test di vitalità è dirimente solo se ripetutamente negativo.Il fatto che lei senta freddo con la brina non vuol dire che lo stimolo fosse inadeguato rispetto allo spray.Infatti se ci pensa l'acqua calda a 60 gradi quasi ustiona mentre l'aria del forno a 100 gradi no,almeno non subito.Questo per la capacità termica del mezzo usato per la trasmissione del calore.Quindi in linea di massima direi che il suo dente è vitale.Poi se vuole la oggettività clinica chieda il test elettrico al suo dentista.Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Per essere completamente sicura deve effettuare nuovamente il test di vitalità. A volte i denti sono in parziale necrosi e rispondono in modo anomalo ai test.
Cordialmente