Utente 171XXX
Salve, sono un ragazzo di 30 anni peso 75 kg , ieri ho mostrato al mio medico il tracciato ed ha riscontrato emiblocco anteriore sinitro , e mi a consigliato una visita cardiologa.
Può essere una una cosa preoccupante ?
Ho prenotato la visita cardiologa è mi è stata data tra un mese , mi conviene andare da privato per anticipare i tempi e devo prendere qualche accortenza nell ' attesa della visita tipo mangiare un determinato alimento .. ecc
La media dellla mia pressione e 130 - 80 pulsazioni 85 può andare bene ?

Grazie per il vostro aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per emiblocco anteriore sinistro si intende la rotazione a sinistra dell'asse elettrico medio del cuore.
E' tipico delle persone sovrappeso e non implica alcuna anomalia cardiaca di per se'. Stia sereno. Cordialita'. Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio tanto Dr. Maurizio Cecchini , anche per la sua risposta immiedata .

Distinti Saluti