Utente 173XXX
Gent.mi dottori,
scrivo per rivere un consiglio o parere in merito ad un problema che mi affligge
ormai da un bel pò di tempo.
Il giorno dopo ogni rapporto sessuale avverto un bruciore al glande che si protrae per circa 24h per poi scomparire e ripresenatrsi al rapporto successivo.
Premetto che il glande non presenta macchie, escoriazioni, o rossori partiocolari, non avverto prurito e che il fastidio lo avverto solo ed esclusivamente dopo il rapporto e solo al contatto con il glande stesso.
Aggiungo inoltre, per completezza, che mia moglie non avverte alcun sintomo che potrebbe essere legato ad una vaginite.
Mi chiedo pertanto:
-di cosa potrebbe trattarsi?
-cosa mi consigliate di fare per la risoluzione del problema?
-potrebbe il suddetto problema essere causa di una difficoltà di concepimento?
(io e mia moglie da circa un anno riproviamo, a seguito di un precedente aborto spontaneo, ad avere un figlio.)
Grazie anticipatamente a chi vorrà rispondermi.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
il rossore post coito non dovrebbe dare problemi di concepimento e, francamente, per come lo descrive, vedrei la cosa come normale. dato che da qua non possiamo certo far diagnosi le suggerisco di farsi visitare da uno specialista anche in ordine alla prevenzione di altri eventuali problemi che possano essere presenti.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Gent.mo dott. Biagiotti,
intanto grazie per l'immediata risposta.
Più che di rossore si tratta di bruciore ma credo, da ciò che mi ha detto, che sia la medesima cosa.
Se posso, a quali altri eventuali problemi si riferisce?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
ad un programma di prevenzione dei problemi che possono essere evitati prima che compaiano. come fanno le donne dal ginecologo. per esempio: se il bruciore dipende da una igiene sbagliata le può consigliare come lavarsi.
cordialmente
[#4] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Chiaro.
Grazie ancora per la sua gentilezza e disponobilità.
Saluti.