Utente 412XXX
Circa 9 anni fa mi è stata diagnosticata un'orticaria dermografica.
Il medico al quale mi rivolsi all'epoca mi disse che era incurabile e che se ne sarebbe andata da sola così come era venuta. Unico rimedio una pasticca di Zirtec ogni sera senza mai smettere.
Io ogni tanto provo a smettere,per vedere se l'orticaria è scomparsa ma dopo tre giorni devo ricominciare.
Nel corso di questi anni ho fatto altre visite e delle prove di allergia, ma il problema non è mai stato risolto. Dovrò continuare così per sempre o si può fare qualcosa? E' possibile che mi sia così abituata a prendere lo ZIRTEC da star male di stomaco quando smetto di prenderlo? Ho notato infatti che durante i periodi di pausa mi viene la nausea.
Grazie per l'attenzione.
Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Cerco di spiegare il fenomeno:

L'assunzione di antistaminici va a bloccare dei recettori specifici che si chiamano H1 e che sono presenti soprattutto a livello bronchiale e sulle cellule dei mastociti (cellule deputate all'infiammazione).

Accade però che tali recettori possono bloccare selettivamente seppur in parte minore e per "affinità" specifica anche i recettori dell'istamina di tipo H2 : tali recettori sono preesnti nella parete dello stomaco che esprime tra l'altro una quota inferiore ma significativa di recettori H1.

pertanto, tali farmaci possono detenere dei fattori protettivi anche per lo stomaco, bloccando l'infiammazione tipica di una GASTRITE.

la sospensione di tali principi attivi può SMASCHERARE UNA GASTRITE LATENTE.

Ppertanto, le consiglio una visita gastroenterlogica con RX con pasto baritato (esame semplice da effettuare) per valutare se lei abbia o meno qualche processo gastralgico, che in questo caso deve essere affrontato separatamente.

cari saluti
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA

[#2] dopo  
Utente 412XXX

Iscritto dal 2007
Ringrazio per la cortese e sollecita risposta.
Seguirò sicuramente i consigli.