Utente 143XXX
BUON GIORNO,
SONO UNA RAGAZZA DI 30 ANNI E IO E MIO MARITO,CHE NE HA 34, STIAMO CERCANDO DI AVERE UN BAMBINO.LA MIA GINECOLOGA QUALCHE MESE FA GLI CONSIGLIO' DI FARE L'ANALISI DELLO SPERMA CHE HA AVUTO ESITO ENTRO I VALORI DI RIFERIMENTO TRANNE CHE PER QUANTO SEGUE(I VALORI DI RIFERIMENTO SONO TRA PARENTESI):

VISC.SEC. HOTCHKISS=LEGG.DIMINUITA(INVECE DI NORMALE)
FLUIDIFICAZIONE COMPLETA A 45'(15-40)
NEMASPERMI 15 MILIONI(40-200)
SI OSSERVANO LEUCOCITI 9-10 p.c.m. (0-6 p.c.m.)
ERITROCITI 1-2 " (ASSENTI-RARI)

LA GINECOLOGA GLI HA PRESCRITTO UNA CURA DI 20 GG. TRENTAL 400 mg(1 COMPRESSA AL DI') E FLACONCINI CARNITENE 2g/10ml (1 AL DI').
MIO MARITO HA RIPETUTO L'ESAME CHE E' RISULTATO NELLA NORMA TRANNE CHE PER QUANTO SEGUE:

ASPETTO TORBIDO (OPALESCENTE-OPAL.)
FLUIDIFICAZIONE COMPLETA A 45' (15'-40')
NEMASPERMI 20 MILIONI (40-200)
SI OSSERVANO LEUCOCITI 10-15 p.c.m. (0-5/6 p.c.m.)
ERITROCITI 4-5 p.c.m. (ASSENTI RARI)
CELLULE POCHE EP. PIATTE (RARE PIATTE-ALCUNE PIATTE)

TRA QUALCHE GIORNO PORTEREMO DALLA MIA GINECOLOGA QUESTE ANALISI,MA IO VI CHIEDO,VISTI I RISULTATI SAREBBE IL CASO DI CONSULTARE UN ANDROLOGO?IL FATTO CHE I NEMASPERMI SIANO AUMENTATI, ANCHE SE DI POCO, E' COMUNQUE POSITIVO O BISOGNEREBBE INDAGARE PIU' A FONDO,VISTO CHE SI SENTE DIRE SPESSO CHE A CAUSARE CIO' SIA IL VARICOCELE,E COSA STA A INDICARE LA MAGGIORE PRESENZA RISPETTO ALLA NORMA DI LEUCOCITI ED ERITROCITI?
COME ULTIMA COSA VOLEVO CHIEDERE SE AVRESTE DA CONSIGLIARE IN PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA QUALCHE VOSTRO FIDATO COLLEGA ANDROLOGO,QUESTO PERCHE' IO E MIO MARITO SIAMO ORIGINARI PUGLIESI E CI TROVIAMO IN PROVINCIA DI REGGIO DA QUALCHE ANNO PER IL LAVORO DI MIO MARITO,QUINDI NON ABBIAMO MOLTE CONOSCENZA E TRA L'ALTRO NON AVENDO QUI LA RESIDENZA NE IO NE LUI ABBIAMO IL MEDICO DI FAMIGLIA A CUI RIVOLGERCI E QUANDO CI SONO DEI PROBLEMI DI SALUTE SIAMO UN PO' IN BALIA DELLE ONDE!GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,considerata l'eta' adulta,ritengo che una diagnosi andrologica sia indispensabile,per non perdere altro tempo prezioso.I dati relativi ai parametri dello spermiogramma sono scarni e,comunque,la diagnosi non si pone leggendo l'esame.Cosi',analogamente,la terapia si prescrive solo visitando il Paziente...Consulti a Reggio Calabria il Dr. Sidari.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la risposta repentina,sicuramente non perderemo tempo!