Utente 894XXX
Gentile dottore sono una donna di 44 anni dall'età di 20 dopo visita sportiva mi è stato riscontrato un aneurisma del setto interatriale senza shunt e un lieve prolasso mitralico con lieve rigurgito. Eseguo annualmente ecocardiocolordoppler di controllo ed ECG, ma ultimamente ho spesso tachicardia ed extrasistole soprattutto notturne. Ho fatto l'holter ma come al solito quando lo faccio è perfettamente negativo. Cosa posso fare mi sembra di non vivere più. Soffro di reflusso biliare può incidere anche questo? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La sostanziale negatività degli esami cardiologici cui si è già sottoposta e la modalità di insorgenza del sintomo (specialmente in posizione supina) fanno supporre con ragionevole probabilità che il reflusso biliare di cui è affetta sia la causa delle Sue extrasistoli.
Una adeguata terapia del reflusso, quindi, porterà alla cessazione o quanto meno alla riduzione della fastidiosa extrasistolia che, comunque, non deve essere fonte di eccessiva preoccupazione in quanto, ripeto, non espressione di patologia cardiaca primitiva.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore, mi sono sottoposta da poco ad ulteriore controllo ecocardiografico più ECG e tutto resta invariato.
Il cardiologo mi dice di fare la mia solita vita e di non pensarci troppo ma mi chiedo il lieve rigurgito potrebbe anche rimanere così o peggiora con il passare degli anni.
Grazie e scusi l'ansia.
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Concordo pienamente col collega: come vede a distanza di un anno non è cambiato nulla, per cui continui pure a fare "la Sua solita vita", pratichi ogni anno una visita cardiologica di controllo e per dodici mesi non ci pensi più.
Cordiali saluti