Utente 174XXX
Aiuto!!! Ho per sbaglio "leccato" la mano dopo aver potato un oleandro e ho sentito un sapore amarissimo. Che pericolo c'è? Ho cercato di sputare, ma non ho sputato subito... Ora sono preoccupatissimo... Ora ho finalmente lavato le mani, ma ho aspettato perché non ho potuto lavarle subito, ma solo dopo qualche minuto... C'è un antidoto??? Vi prego aiutatemi! Mi sembra ancora di sentire un po' di amaro. Quasi niente ormai. Ma siccome soffro di reflusso, vorrei sapere se il veleno può essere entrato in circolo. E - sopratutto - in quali dosi è dannoso?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
ORZINUOVI (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
vedo solo adesso perchè fuori area.
L'oleandro è velenoso in ogni sua parte (foglie, rami , etc)e anche mortale , ma una assunzione teorica millesimale come la sua, e tra l'altro non riferisce i segni tipici sul cardiovascolare,non dovrebbe preoccupare.
Nel caso sempre al centro antiveleni , anche tramite telefonata es al Niguarda di MI(oppure rivolgersi al PS!)...
Ci faccia sapere se è sopravvissuto :-) ....
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Gent.le dottore,

grazie! Ad oggi sono sopravvissuto ;)