Utente 174XXX
Salve!

Da poche ore mi sono operato per FIMOSI SERRATA.

A prima vista noto che non sono stato circonciso completamente, infatti il glande è completamente coperto dalla pelle.

Il problema è che alla base del pene (il punto di contatto tra il pene e i testicoli per intenderci)ha preso un colorito nerissimo e vedo il pene gonfio.

Come medicinali mi sono state prescritti:
- Unidrox (1 al giorno per 5 giorni)
- Gel Bioton Plus Fialoidi (1 al mattino per 30 giorni)
- Enterogastr fialoidi (1 al pomeriggio per 30 giorni)
- Proctopure soluzione detergente (Da utilizzare come detergente intimo mattina e sera)
- Colpo Fix Te Spray (3-5 spruzzi sulla ferita)
- Medicare utilizzando garze sterili

Ora avrei alcune domande da farvi!

A) Il colorito nero alla base del pene mi fa preoccupare tantissimo (avevo pensato che fosse una conseguenza dell'anestesia)
B) I medicinali che mi sono stati prescritti sono consoni al problema ?
C) Come devo usare i medicinali prescritti ?
D) Penso di avere i punti sul pene, posso farmi la doccia senza problemi o devo coprirlo ?

Vi ringrazio!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il decorso post operatorio e' normale.L'ematoma alla radice del pene e' superficiale e rientrera' in breve tempo.La terapia prescritta e' idonea.
Eviti di fare la doccia o copra adeguatamente il pene.Va da se che,se ha dubbi o problemi,debba fare riferimento al chirurgo operatore,in quanto,da questa postazione mediatica,e' impossibile entrare nel merito.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio dottor. Izzo.

Ero molto preoccupato per quell'ematoma.

Appena posso prenderò appuntamento con il chirurgo che mi ha operato per chiarire i miei dubbi!
[#3] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Salve.
Ho dimenticato di scrivere che ho anche qualche problema a urinare.
E' normale ?
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si.Cordialita'.
[#5] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio!
[#6] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Le cose pian piano sembrano migliorare.
Non vedo più quel colorito nero sul pene.
Provo dolore quando mi "eccito", ma penso sia normale.
La cosa forse meno normale è che non riesco ad avere un erezione normale, cioè, il pene si ingrossa, ma tende sempre verso il basso, non si alza.

Non so se mi sono spiegato.

Volevo comunque ringraziarvi per i preziosi consigli che mi state dando, Vi ringrazio.
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...e' trascorsa appena una settimana dall'operazione...Cordialita'.
[#8] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno!
Sono trascorse due settimane dall'operazione e ieri sono andato per un controllo dal chirurgo che mi ha operato!

Ovviamente per controllare mi ha scoperto il glande (non so quale sia il termine medico, in ogni caso intendo: scappellare).
Purtroppo ho avvertito moltissimo dolore e per agevolare le cose il medico ha applicato un lubrificante e ci siamo riusciti!

Mi ha detto il medico che devo fare questo "esercizio" due volte al giorno e come lubrificante mi ha detto di usare: COLPOFIX TE, medicinale che gia uso per la medicazione post-operatoria.

Stamattina ho provato,
ma con il Pene "non eccitato" riesco a scoprire pochi centimetri, neanche interamente il glande,
mentre con il pene "eccitato" non riesco neanche a scoprire un millimetro.

Purtroppo sono molto amareggiato per tutta questo, pensavo che una volta operato la situazione si sarebbe risolta e il glande si sarebbe potuto scoprire completamente e senza problemi!
A questo punto sto mettendo in dubbio l'operato del mio chirurgo. Spero di sbagliarmi.

Dr.Izzo, lei mi può indicare qualche modo, medicinale, lubrificante, che faccia scorrere più facilmente la pelle del glande ?

:'(
[#9] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ancora un po' di pazienza.Un lubrificante vale l'altro e Le conviene far riferimento al chirurgo operatore...reale e non virtuale.Cordialita'.
[#10] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Mentre per quanto riguarda l'autoerotismo ?