Utente 167XXX
Buongiorno sono un ragazzo di 22 anni,poco più di un anno fa mi sono operato di fimosi(con circoncisione parziale) e ho subito un operazione al varicocele.
A 7 mesi dall'operazione avvertivo disagi come eiaculazione precoce e dolore al testicolo operato ed ho effettuato alcuni accertamenti come analisi delle urine e dello sperma con risultati entro la norma.Ho effettuato anche un ecografia ed era tutto nella norma.
A distanza di 1 anno e mezzo avverto ancora questi fastidi.Tali fastidi sono accentuati dopo la prima eiaculazione.
I fastidi accusati sono:
-Ipersensibilità del frenulo
-Dolore al testicolo sinistro(quello operato)con sensazione infiammatoria nelle zone limitrofe
-Ipersensibilità del canale urinario dopo l'eiaculazione(il fastidio è simile a un bruciore di lievissima entità)
-Eiaculazione precoce anche per 4 volte di fila
Questi sintomi mi si presentano dopo l'eiaculazione,se non eiaculo per 2 giorni non avverto alcun fastidio.
Tengo a precisare che tali fastidi non erano presenti prima dell'operazione.
Dato che ho fissato un appuntamento con il mio medico e dato che in precedenza non è stato risolto nulla vorrei chiedervi quali potrebbero essere le cause di tale fastido?
Vi ringrazio per la vostra attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso,non escluderei un fenomeno congestizio/infiammatorio delle ghiandole annesse all'apparato seminale (prostata,vescicole seminali).
Ci aggiorni,se ritiene,dopo la visita andrologica.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
Caro dottore,
è passato un anno dalla sua risposta e i sintomi sembrano essere migliorati marginalmente,ma c'è ancora qualcosa che non va.
Tengo a precisare che ho fatto 2 visite andrologiche e per entrambe le volte anche le analisi delle urine e dello sperma,stando a ciò che ha detto il dottore "non c'è alcun problema".
Però a distanza di un anno i miei sintomi sono i seguenti:
-Eiaculazione precoce al primo atto
-Sensazione di andare a urinare subito dopo la prima eiaculazione per almeno metà giornata,con lieve fastidio a livello dell'uretra
-A seguito della minzione l'urina ha un brutto odore
-Necessità di ripetere l'atto almeno 1 volta al giorno
Come l'anno passato i suddetti sintomi non si presentano se non dopo l'eiaculazione.
Dopo aver fatto 2 visite e a seguito di risultati "nella norma",il dottore mi ha detto che non c'era alcun problema e più che fare queste visite,avrei dovuto fare una visita più accurata e invasiva.
Siccome il dottore mi ha detto che non ci sono problemi,vorrei chiederle se ci potrebbe essere una causa particolare e se attendendo non peggiorino le cose.
Chiedo a lei un parere perchè un pò mi vergogno di andare dai miei genitori ed esporre nuovamente questo problema e anche perchè le precedenti visite non hanno portato ad alcun risultato.
La ringrazio ancora
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...purtroppo,da questa postazione telematica,non e' possibile offrire un giudiziio che posa essere diverso dai colleghi che hanno avuto il privilegio di visitarLa.Codialita'.