Utente 174XXX
Gentili Dottori,

causa reflusso gastroesofageo e in passato gastrite (effettuata) gastroscopia di controllo lo scorso Gennaio sono in terapia a cicli con IPP ed in particolare Pariet - Rabeprazolo. In periodi sintomatici, seguendo quello che mi ha detto gastroenterologo, prendo 20 mg due volte al giorno per poi scalare a 20 mg al giorno e fare mantenimento nelle settimane/mesi successivi con 10 mg al giorno in base indicazioni medico.

Scrivo perché a causa di ansia mi é stato prescritto al bisogno utilizzo di Xanax. Visto che ansia continua da tempo ho fissato visita specialistica da psichiatra che pero'mi é stata fissata fra circa un mese.

In attesa della visita specialistica di cui sopra il mio quesito é il seguente. Lo Xanax e IPP che prendo per lo stomaco possono dare origine a interazioni o sono fra di loro compatibili? Se vi fossero interazioni che consigli vi possono essere per minimizzarne il rischio? Oppure meglio cambiare tipo IPP e/o di benzodiazepina naturalmente chiedendo al mio medico?

Ringrazio in anticipo

Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
nessuna interazione degna di nota